Quanto valgono i partiti nei sondaggi politici elettorali Emg La7? Uno speciale sondaggio sulle intenzioni di voto diviso in tre parti quello del 7 aprile 2015 presentato da Enrico Mentana durante il Tg La7. Ecco i consensi standard, le previsioni elettorali pescando tra due tipi di elettorato: 18-54 anni, over 55. 

Sondaggi politici La7 oggi 7 aprile 2015: le intenzioni di voto elettorali standard

Il Pd al 36,8% cede lo 0,4% rispetto alla scorsa settimana. Probabilmente è proprio il M5S a far suoi i consensi persi dal primo partito politico italiano, infatti oggi 7 aprile 2015, il sondaggio politico elettorale Emg, lo stima al 20,7%, in crescita dello 0,4%.

In flessione la Lega Nord che al 15,2% perde lo 0,2%, recupera dunque Forza Italia con l'11,3%, sale dello 0,3%. Ancora in trend positivo Fratelli d'Italia-An che cresce dello 0,1% portando i suoi consensi elettorali al 5,1%. Stabile Sel al 4,1%, perde ancora Area Popolare (Ncd+Udc) che al 2,8%, scende dello 0,1%. Astensione al 42,1% (-0,1).

Nella classifica della fiducia nei leader, scendono dell'1% entrambi i "Matteo", Renzi al 31% e Salvini al 20%, in un certo senso rispecchiano il calo dei loro partiti. Per lo stesso motivo, sale dell'1% Grillo al 15% staccando Berlusconi fermo al 14%. Stabili Mattarella al 50%, Meloni al 16%, Alfano all'11% e Vendola al 10%.

Sondaggi politici La7 oggi 7 aprile 2015: le intenzioni elettorali per fasce d'età

Prendendo in considerazione l'elettorato compreso tra i 18-54 anni, il Partito Democratico crollerebbe al 29,1%, il Movimento 5 Stelle sarebbe vicinissimo al 28,5%, bene la Lega Nord al 16,1%, con Forza Italia che perderebbe ancora consensi, scendendo al 9,1%.

Ottima risposta per Fdi-An che raggiungerebbe il 6,3%, un po' meglio tra i giovani Area Popolare al 3,3%, mentre peggio Sel al 3,8%. 

Netto dominio del PD tra gli elettori over 55, il partito di Renzi prenderebbe il 44,9%, bagarre per il ruolo di seconda forza politica italiana, con la Lega Nord al 14,2%, Forza Italia al 13,6%, M5S solo al 12,4%, Salirebbe al 4,4% Sel, nettamente peggio Fratelli d'Italia-An al 3,8%, e Ncd-Udc al 2,4%.

Appare chiaro che nonostante la "tenera età di Renzi", il Partito Democratico rimane il riferimento degli elettori italiani meno giovani e anziani, il Movimento 5 Stelle molto seguito dalla retee dunque dai giovani, è popolare quanto il PD, annullando un gap che nei sondaggi elettorali standard, è pari al 16% circa. La Lega Nord risulta essere il partito più trasversale a livello di età dell'elettorato, mentre Forza Italia rimane più votato dai senior che dagli under 55.

Segui la pagina M5S
Segui
Segui la pagina Pd
Segui
Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!