Dopo un periodo di assenza Beppe Grillo torna a far parlare di sè in una particolare ed ironica versione balneare, ponendosi in modo molto pungente e irriverente, coinvolgendo in qualche modo nel suo video sia Matteo Salvini sia Luigi Di Maio.

Grillo sfottò a Salvini: "migranti in spiaggia, fa' qualcosa"

Entrando nel dettaglio, nel nuovo video postato nella sua pagina Facebook, il fondatore del Movimento 5 stelle si trova su una spiaggia della Sardegna e si aggira qui scoprendo ovunque dei migranti dalla pelle nera che si godono il sole e il mare.

Pubblicità
Pubblicità

Per realizzare al meglio quello che nel suo intento è un video divertente e sarcastico, Grillo finge di contattare telefonicamente il leader della Lega (nonché alleato di governo dei pentastellati) Matteo Salvini e gli dice: "non so cosa sta accadendo, se perdi il polso della situazione non ci posso fare nulla, questo mischiarsi di cose non si era mai visto su questa spiaggia".

Poi prosegue il suo video ironizzando: "fa' qualcosa, perché resti a Milano Marittima?

Pubblicità

Vieni un po' qui in Sardegna a sistemare le cose". Il filmato è un crescendo di sketch e di finti allarmi segnalati al Ministro dell'interno, con Grillo che afferma: "Salvini, qui il fenomeno sta diventando incontenibile, guarda fanno il bagno e prendono il sole come se niente fosse, non so cosa fare".

Grillo dice: "ora chiamo Luigi", ma poi si blocca

Subito dopo Grillo, fingendo che in buona sostanza non ci sia una risposta soddisfacente da parte di Matteo Salvini, dice: "bah ora chiamo Luigi", riferendosi ovviamente al capo politico del Movimento, nonché vicepremier dell'esecutivo gialloverde Di Maio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini M5S

Ma poi si blocca e ci ripensa dicendo: "ma Luigi è troppo buono, lasciamo stare".

Il tutto accompagnato dalla divertita partecipazione delle persone di colore che sembrano stare al gioco del comico e anzi ne sono divertite, dimostrando di avere un certo grado di confidenza con Grillo e di essere probabilmente legati da amicizia con lo stesso. Da questo ovviamente si capisce che trattasi di un video ironico, seppur pungente e dal messaggio ben preciso, tuttavia le critiche e le risposte che non gradiscono questo tipologia di approccio scelta dal comico non mancano e sicuramente le polemiche non tarderanno a fioccare.

Vedremo inoltre quali saranno le reazioni di Salvini e Di Maio.

Ecco il video con tutto lo sketch di Beppe Grillo, che si fa grosse risate nell'interpretarlo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto