Dopo il quasi record toccato nei giorni scorsi, 187 centimetri sul medio mare, il fenomeno dell’acqua alta a Venezia torna a preoccupare. Nella giornata di venerdì 15 novembre, infatti, il livello è tornato a toccare i 154 centimetri, allagando il 70% della città, piazza San Marco compresa ovviamente. Di fronte all’emergenza Venezia, il governo Conte ha promesso il completamento dei lavori del Mose entro la metà del 2021. Il Presidente del Consiglio ha anche convocato, per il 26 novembre, un ‘Comitatone interministeriale’, denominato proprio in questo modo, deputato alla salvaguardia della laguna veneziana.

Ma il solo termine Comitatone ha fatto salire il sangue al cervello a Nicola Porro. Il giornalista attacca con furia il Premier, prendendosi gioco di lui e del suo portavoce Rocco Casalino, ideatore della tanto discussa parola. Conte viene addirittura paragonato a Tom Cruise da uno scatenato Porro.

Emergenza acqua alta a Venezia, Giuseppe Conte convoca un ‘Comitatone’

‘Comitatone interministeriale per la salvaguardia di Venezia’, si chiama proprio così l’incontro che si terrà il 26 novembre prossimo, convocato da Giuseppe Conte in persona.

Lo ha annunciato lui stesso il 14 novembre scorso, al termine di una riunione nella Prefettura della città veneta. “Discuteremo anche - ha chiarito il Premier -in merito alla governance per i problemi strutturali di Venezia, di grandi navi, di Mose e di un maggiore coordinamento tra le autorità competenti”. Conte ha rivelato che l’intenzione del governo è quella di spostare dal centro della città almeno 200 delle 500 grandi navi che in estate entrano in laguna.

Nicola Porro attacca pure Casalino: ‘Ti è venuto in mente in una puntata del Grande Fratello?’

A due giorni di distanza dall’annuncio di Giuseppe Conte, e con l’acqua alta che continua a sommergere Venezia, Nicola Porro decide di commentare con veemenza la decisione del governo.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Politica

“Nel frattempo, vi giuro, Conte, il Presidente del Consiglio, sapete che cosa ha proposto? Sembra una barzelletta - si rivolge ai fan della sua quotidiana Zuppa di Porro del 16 novembre - Il Comitatone! Vi giuro, il 26 novembre Conte ha convocato il Comitatone. Questo è un Paese morto. Lo dico con affetto perché io lo amo questo Paese - si infervora - ma il Premier fa la passerella a Venezia e arriva lì col motoscafo che sembra Tom Cruise in Mission Impossible. Torna a Roma e, invece di occuparsi di Mittal, convoca il Comitatone.

Ma già il nome - impreca con volgarità irriferibili e poi si rivolge a Rocco Casalino, portavoce di Palazzo Chigi - il genio, quello che è considerato l’uomo che sta facendo Conte. Ma come ti è venuto in mente? In una puntata del Grande Fratello? Te l’ha spiegato la mia amica Barbara D’Urso?”.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto