Nella giornata di lunedì 16 maggio, un blitz dei vigili di Roma ha posto fine ad un illegale traffico di prodotti nei pressi del mercato di via Giovanni Conti, nel Nomentano. Da qualche mese, infatti, si poteva riscontrare la presenza - accanto al legale mercato - di vari 'stand' nei quali si vendevano prodotti di ogni genere: cibo (anche scaduto), capi di abbigliamento e persino scarti reperiti nei cassonetti dell'immondizia. Tra i venditori illegali sono stati fermati anche 14 rom.

Roma, zona Nomentano: sequestrati 4500 kg di prodotti illegali

L'operazione ha coinvolto gran parte del personale della Polizia di Roma Capitale del gruppo Nomentano.

Il blitz, preceduto da vari appostamenti nei giorni precedenti, è stato condotto dal dirigente di zona Ugo Esposito e ha richiesto anche la presenza di parte del personale del Commissariato Fidene e dei Carabinieri del Nuovo Salario. Al termine delle operazioni sono stati sequestrati ben 4.500 kg di materiali igienicamente non trattabili, affidati - poi - all'Ama, che procederà, grazie ai suoi mezzi, alla distruzione degli stessi. L'intervento dei vigili della Capitale è stato reso possibile grazie alle numerose segnalazioni dei passanti che, vista la situazione di degrado creatasi nei pressi del mercato, hanno tempestivamente (ed in più di un'occasione) denunciato il tutto alle autorità. Oltre alla merce, è stato posto sotto sequestro un autoveicolo di una persona italiana, perché contenente altro materiale illegale e perché sprovvisto - per di più - di assicurazione.

I migliori video del giorno

La soddisfazione del dirigente Esposito

'C'è grande soddisfazione per il buon esito dell'operazione e per come è stata condotta. Fortunatamente, è riuscito tutto alla perfezione e, per questo, ringrazio gli uomini della Polizia di Roma Capitale, il Commissariato di Fidene e i Carabinieri del Nuovo Salario. Infine, mi sento di rivolgere un particolare ringraziamento ai cittadini che hanno segnalato la situazione di degrado. Senza di loro, infatti, l'operazione avrebbe avuto tempi più lunghi. In ogni caso, da oggi, il mercato di via Conti può tornare ai fasti del passato" ha dichiarato, a margine del blitz, il dirigente di Zona, dott. Ugo Esposito.

Resta aggiornato sulle news che più ti interessano e clicca sul tasto 'Segui' in alto, accanto al mio nome. #Cronaca Roma