E’ stato inaugurato al Policlinico Gemelli, il “Centro Multidiscipinalre di Diagnostica e Riabilitazione Visiva”, realizzato anche con il contributo di IAPB Italia Onlus. Un centro che può dare speranza a tutti quei bambini colpiti da più disabilità sensoriali.

Molti di loro nei primi anni di vita e in alcuni casi già fin dalla nascita, sviluppano seri problemi di ipovisione, spesso associata anche a disturbi  di tipo neurologico. Agire tempestivamente fin dai primi giorni di vita, con diagnosi e cure mirate, certamente può contribuire al migliorare la qualità della vita di questi bambini.

Proprio questo è il motivo che il Policlinico Universitario, in collaborazione con l’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità-IAPB Italia Onlus,  ha deciso che fornirà assistenza  non solo ai bambini affetti da queste patologie, ma anche alle loro famiglie: una realtà unica in tutto il Centro Sud.

La data scelta per l’inaugurazione corrisponde al giorno in cui si commemora Santa Lucia, protettrice della vista.

Il lavoro di équipe, la disponibilità di strumenti, di spazi idonei daranno, inoltre, la possibilità di eseguire il maggior numero di esami in tempi rapidissimi e permetteranno di avere cure e diagnosi tempestive. Il lavoro del Centro si svolgerà all’interno del Day Hospital di Neuropsichiatria Infantile del Gemelli per quello che concerne la parte diagnostica, con la possibilità di  poter usufruire delle competenze e dei locali del Polo Nazionale di Servizi e Ricerca per la Prevenzione della Cecità e la Riabilitazione Visiva degli Ipovedenti che ha sede presso il Policlinico universitario.“Lo scopo del Centro – ha affermato Eugenio Mercuri, Ordinario di Neuropsichiatria infantile all’Università Cattolica di Roma e Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria infantile del Policlinico A.

Gemelli – è fornire un profilo preciso delle difficoltà visive e neurologiche dei bambini dai primi anni di vita, utilizzando queste informazioni per identificare percorsi di riabilitazione.”

Segui la nostra pagina Facebook!