Domenica 16 novembre ad Albano Laziale (RM) scendono in campo i volontari del Movimento Stamina Italia per il quadrangolare di calcetto organizzato dagli "Amici di Stamina dei Castelli Romani", il quadrangolare avrà doppia funzione, quella di informare sulla situazione stamina e per raccogliere fondi per finanziare le prossime iniziative del movimento. Durante il mini-torneo sarà allestito un mercatino con oggetti creati dagli stessi volontari o donati dai sostenitori. "Sarà una giornata all'insegna dello sport e dell'informazione - dichiarano i volontari del Movimento Stamina - Abbiamo deciso di organizzare questo evento per avere la possibilità di contattare gente comune ed informarla sul metodo stamina. Visto che i mass media non ci permettono di farlo al pubblico televisivo e radiofonico perchè ci viene impedito di farlo da parte di chi vorrebbe affossare Stamina e il prof. Vannoni, lo facciamo direttamente durante gli Eventi e le manifestazioni in piazza. Andiamo direttamente noi dalle persone a raccontare la verità, la vera informazione. La gente deve sapere che stamina non fa male, che sono state fatte quattrocento infusioni senza che si sia registrato nessun effetto collaterale e che ci sono dei bambini che hanno avuto l'opportunità di fare le infusioni prima del blocco definitivo disposto dal PM di Torino. Hanno avuto importanti miglioramenti al contrario dei tanti malati che senza aver fatto le infusioni e senza avere a disposizione una cura, sono peggiorati notevolmente e molti di loro sono morti. Porteremo a conoscenza dei presenti le varie fasi della vicenda, mostrando loro le prove di ciò che affermiamo, prove che nè la commissione scientifica, nè il ministero della Salute, nè il PM di Torino, hanno voluto prendere neanche minimamente in considerazione e questo è assurdo. Per restare nel tema del nostro evento, è come parlare di una partita di calcio senza averla vista. Oltre al nostro evento sono in programma altre importanti iniziative, come il tour del Movimento Stamina Italia che dopo Roma e Pesaro farà tappa nelle prossime settimane a Mestre. Saremo in campo per fare goal con stamina perchè, nonostante il sistema voglia zittirci e affossare stamina, noi crediamo prima o poi di vincere questa battaglia per la giustizia sociale. Non parliamo di aria fritta, ma di prove concrete che stamina funziona."