Un recente studio della "Group Processes & Intergroup Relations" ha dimostrato come le serie tv riescano a plasmare letteralmente la mente umana. Lo spettatore si identifica con il personaggio e ne accetta immediatamente la condizione, qualunque essa sia, anche se si tratta di culture e identità completamente differenti. La ricerca è stata fatta su un gruppo di circa duecento americani bianchi. È stato chiesto loro di guardare due serie tv di grande successo, "Friends" e "Little masque on the praire". Principalmente con "Little masque on the praire" la differenza di pensiero dello spettatore è risultata palese.

Trattandosi, infatti, di una sit-com che racconta lo stile di vita di una famiglia musulmana, la sua influenza sullo spettatore è molto importante poiché sottolinea una mentalità piuttosto lontana da noi e dalla nostra realtà e che palesemente è ormai parte integrante della società che ci circonda.

I primi effetti circa dopo quattro settimane dall'inizio dell'esperimento

Secondo le ricerche effettuate pare che gli effetti siano visibili già dopo le prime quattro settimane dall'esperimento. Lo spettatore nella maggior parte dei casi presi in esame si identifica con il personaggio a tal punto da essere condizionato dal suo modo di fare e di agire. Ma questo è solamente uno dei tanti aspetti presi in considerazione.

Sembrerebbe infatti che ci siano alcuni punti che sono risultati importanti al fine della ricerca stessa. Per esempio è emerso quanto una Serie TV possa influenzare l'idea che abbiamo riguardo gli altri riducendo i pregiudizi quanto più possibile. Questo è un fenomeno davvero importante perché nel corso del tempo potrebbe cambiare completamente il modo di vedere il mondo e non solo di un singolo ma di intere comunità.

Quando lo spettatore prende a modello il personaggio

Nello studio si tende a prendere in considerazione soprattutto l'identificazione di uno spettatore con il suo personaggio preferito. Più precisamente si riporta quanto segue: "Nel momento in cui lo spettatore si trova ad identificarsi con il personaggio apprende dalle sue esperienze e lo prende come punto di riferimento tanto da arrivare a cambiare le sue abitudini. Lo spettatore impara dal personaggio ad essere più aperto nei confronti del cambiamento e senza più pregiudizi fondati verso il mondo esterno".