Annuncio
Annuncio

Il famosissimo medico statunitense Patch Adams, fondatore della clownterapia, adottata in tutto il mondo, ha sempre sostenuto cha la felicità è la base della salute. Il suo metodo terapeutico è basato sull'aiuto di umorismo e sorriso oltre che alle usuali terapie mediche. Il divertimento è parte essenziale nella guarigione di un paziente, soprattutto se il soggetto è un bambino. La "terapia del sorriso" non è solo un palliativo per sopportare meglio la patologia ma apporta veri e propri beneficiti di tipo respiratorio e circolatorio, perchè la risata induce una maggiore ossigenazione e riduce lo stress e l'ansia. E' anche un metodo molto economico per raggiungere il benessere mentale e fisico e gli scienziati sono tutti d'accordo nel convalidare il potere terapeutico di una risata.

Annuncio

Ridere per contrastare l'ansia

E' provato che ridere migliori la circolazione sanguigna, prevenga le malattie cardiovascolari, contrasti ansia e depressione ed aiuti a tenere allenato il cervello, e infine, cosa molto importante, contribuisca ad una miglior reazione del sistema immunitario, perchè attiva i linfociti killer. Senza dimenticare che una buona dose d'umorismo migliora anche i rapporti interpersonali, perchè influenza positivamente le relazioni private e pubbliche. Un team di ricercatori dell'Università texana di St. Edwards in Austin, ha condotto uno studio su 2500 impiegati ed ha scoperto che l'’81% risultava più produttivo se veniva inserito in un ambiente lavorativo permeato dal buonumore.

Annuncio
I migliori video del giorno

Molti studi medici hanno avvalorato la tesi dell'utilità della risata studiando gli ormoni dello stress: hanno infatti evidenziato un loro drastico calo quando si ride e si è contenti. Il cortisolo si riduce del 39%, l’epinefrina scende per il 70% ed anche la dopamina è ridotta del 38%. PInoltre si sono evidenziati aumenti del 27% delle beta endorfine, gli ormoni della felicità, durante la visione di video divertenti e comici. Le beta-endorfine sono un ottima arma di prevenzione e difesa contro la depressione.

Anche Ippocrate invitava a ridere

Ieri, 7 maggio, è stata la Giornata Mondiale della Risata, e molti psicologi e psicoterapeuti si sono incontrati per mostrare a tutti i benefici della "terapia del sorriso" .

Annuncio

Qualche centinaio di anni fa il padre della medicina, Ippocrate, già affermava che il buonumore è l'elisir di lunga vita. Il primo utilizzo della risata come terapia è da attribuire al giornalista scientifico Norman Cousin, che sperimentò su sé stesso i benefici del ridere per contrastare le malattie. Oggi la clownterapia è supportata da tecniche nuove come lo yoga della risata, la partceipazione attiva alla comicità e alla visione di filmati: è particolarmente usata in pediatria ma anche in oncologia e geriatria, nelle scuole e nelle carceri.