Un classico italiano,il caffè presenta delle virtù che non molti conoscono, eppure viene consumato ogni giorno dopo pranzo, a colazione, insomma in ogni momento della giornata. Un piccolo grande piacere della giornata che regala buonumore e se condiviso è un ottimo modo per stare in compagnia.

Tante preziose virtù nascoste in un semplice chicco

L'alimento indicato infatti è pieno di virtù che apportano benefici ai consumatori, naturalmente deve essere consumato in quantità modeste, poiché si sa l'esagerazione è sconsigliata in ogni cosa.

Un fattore poco noto della bevanda citata è costituito dal suo potere dimagrante dovuto alla riduzione della fame che comporta l'assunzione dell'alimento. Infatti, il suo consumo è consigliato a metà mattino e metà pomeriggio. Una tazzina di caffè si avvale soltanto della presenza di due calorie. Dunque è molto indicata per chi vuole approfittare della possibilità di uno spuntino in maniera leggera, prestando attenzione alla propria linea.

Ovviamente è controindicata per chi soffre di ipertensione e malesseri cardiaci. Poi, il composto è un ottimo alleato per chi pratica sport. Il suo utilizzo è un valido aiuto per le prestazioni degli atleti accrescendo la resistenza alla fatica fisica. Il motivo è dovuto alla crescita degli acidi grassi nel sangue che vengono adoperati per generare energia utile per sostenere l'affaticamento. I vantaggi che l'infuso apporta allo sport sono legati anche alla prevenzione dell'invecchiamento.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute Corretta Alimentazione

La bevanda dispone di elementi quali gli antiossidanti naturali che annientano il deterioramento causato dai radicali liberi eludendo l'invecchiamento. Inoltre, l'infuso esercita altri effetti positivi sulla Salute del nostro organismo, difendendo la salute del fegato, avvalendosi anche di un importante effetto antidepressivo come testimoniano gli scienziati dell'Università di Harvard. In aggiunta di ciò, dulcis in fundo, il caffè comprende 1800 sostanze chimiche che stimolano i diversi sensi.

Come senso primario, senza alcun dubbio, viene stimolato l'olfatto per mezzo delle molecole rilasciate dal chicco durante il processo della tostatura, al momento della macina o della preparazione della moka.

Uno sguardo alle varie specie della bevanda

Per quanto concerne invece le sue caratteristiche, contrariamente a come si pensa, esistono tre tipi di caffè: il Coffea arabica, Coffea Conephora e Cofea Liberica.

Le tipologie descritte si diversificano in base al clima, al terreno, al gusto, al contenuto di caffeina. Tuttavia, all'interno di questi generi sono presenti oltre 100 specie, distribuite nelle diverse varietà della bevanda. Un alimento da continuare a preferire durante la giornata.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto