Annuncio
Annuncio

Ritrovare la calma, vincere lo stress e divertirsi dedicando ogni giorno un po’ di tempo ad un’attività manuale e creativa: sono i vantaggi che l’ArtTherapy può portare alla nostra vita di tutti i giorni, in particolare in periodi più stressanti come il back to work, il ritorno sul posto di lavoro dopo le ferie [VIDEO].

L'ArtTherapy è un tipo di tecnica terapeutica che si basa sull'idea che l'espressione creativa possa favorire la guarigione e il benessere mentale.

Viene utilizzata anche nella gestione di vere e proprie malattie mentali o in caso di patologie che hanno forte impatto sull'equilibrio psitico: l'arte come mezzo espressivo [VIDEO] viene utilizzata per aiutare i pazienti a comunicare, a superare lo stress ed esplorare diversi aspetti della propria personalità.

Advertisement

Alcuni studi sull'Art Therapy

L'American Art Therapy Association sottolinea come il processo implicato nell'autoespressione artistica aiuti le persone a risolvere conflitti e problemi, a sviluppare abilità interpersonali, a gestire il comportamento, a ridurre lo stress, ad aumentare l'autostima e l'auto-consapevolezza. Esistono poi studi, come quello realizzato da un team di professori provenienti dall'University of Roehampton, dall'University of Lancaster e dall'Hong Kong Polytechnic University che dimostrano come questo tipo di tecnica possa essere utile anche per aiutare i pazienti affetti da patologie oncolgiche a gestire i sintomi della malattia e gli effetti collaterali della terapia.

A portata di mano

Anche in Italia si stanno diffondendo strumenti e gruppi di appassionati di Art Therapy: si parte dai famosi colouring books disponibili nelle versioni più disparate nelle librerie e su Amazon, con soggetti che vanno dai mandala agli animanli, alle piante, ai soggetti astratti.

Advertisement

Una versione ancora più innovativa è quella proposta da Posterlounge.it che offre quadri da colorare che una volta finiti potremo appendere in casa o nel nostro ufficio per celebrare la nostra capacità di realizzare un oggetto di qualità (e quindi dare un riforzo positivo alla nostra autostima), ma anche per ricordarci la sensazione di rilassatezza provata mentre lo realizzavamo.

Se invece volete spingervi più in là, cè solo l'imbarazzo della scelta: dai corsi di acquarello a quelli di pittura a olio, per arrivare persino a quelli per diventare writers (su pannello, non sui muri altrui!), potrete seguire un corso serale o essere autodidatti con i vari tutorial che potrete trovare su Youtube.