La dieta Mediterranea è il tema centrale della terza edizione della 'Settimana della cucina italiana del mondo' dal 19 al 25 novembre 2018, un'evento che da tre anni promuove all'estero la qualità della cucina italiana, i prodotti agroalimentari con il marchio 'Made in Italy' e la cultura dei territori di produzione. Oltre 1000 eventi in 120 Paesi del mondo che coinvolgeranno cuochi, pizzaioli e gelatai per valorizzare la cultura gastronomica italiana. Carlo Cracco sarà in India e Cristina Bowerman insieme alla Federazione Italiana Cuochi e gli Ambasciatori del gusto a Miami.

Pubblicità
Pubblicità

Un'iniziativa nata subito dopo Expo Milano 2015

L'iniziativa è stata presentata il 14 novembre 2018, presso lo Spazio Eventi Officine Farneto a Roma, dal Vice Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Emanuela Del Re e dal ministro delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo Gianmarco Centinaio, con la partecipazione degli allievi degli istituti alberghieri di Montecatini, Velletri e Marino.

Pubblicità

La terza edizione della 'Settimana della cucina italiana nel mondo' andrà a promuovere la Dieta Mediterranea e i suoi ingredienti, gli itinerari enogastronomici e turistici regionali, l’iniziativa “Pasta Pesto Day”, riproponendo la tipica ricetta ligure in tutti i ristoranti del mondo in modo che una parte del ricavato venga destinato al Comune di Genova e le celebrazioni dei Centenari Rossiniani per il 150° anno dalla scomparsa del compositore Gioachino Rossini, molto appassionato di cucina.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità Corretta Alimentazione

Chef e collaboratori valorizzeranno la formazione alberghiera, la collaborazione tra cuochi italiani ed esteri e la tutela dei prodotti a denominazione protetta e controllata.

I cuochi sono ambasciatori della nostra tradizione

Il cuoco stellato Antonio Ghilardi, in ricordo dello chef Gualtiero Marchesi, uno dei più grandi cuochi della cucina italiana, sarà presente in ognuna della dieci tappe del 'Grand Tour', inagurato il 12 novembre a Chicago.

Il 16 novembre insieme a Pietro Leemann sarà a New York, il 19 novembre a Hong Kong, il 22 novembre a Beijing in Cina e il 26 novembre insieme a Luca Fantin e Simone Cantafio alla Bulgari Ginza Tower di Tokyo, in Giappone. Le successive tappe sono previste nel 2019: il 4 febbraio a Parigi, l'11 febbraio a Londra, il 18 febbraio a Berlino e il 25 febbraio a Mosca. Il tour mondiale terminerà il 19 marzo a Milano con la proiezione del film “Gualtiero Marchesi the Great Italian”, in occasione dell'anniversario della nascita del grande chef Marchesi.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto