Manca ormai pochissimo all'incontro che tutti i fan delle arti marziali miste, e degli sport da combattimento in generale stanno aspettando con ansia. Sabato 6 ottobre 2018 alla T-Mobile Arena di Las Vegas andrà in scena UFC 229, il cui main-event ospiterà la supersfida tra Khabib Nurmagomedov e la star Conor McGregor. In palio il titolo UFC dei pesi leggeri detenuto dal russo.

UFC 229: McGregor al rientro dopo due anni

A rendere il match il più atteso dell'anno è senza dubbio il ritorno nell'ottagono dell'irlandese Conor McGregor, a quasi due anni dall'ultimo match.

Era infatti il 12 novembre 2016 quando sconfisse Eddie Alvarez per ko conquistando il titolo dei leggeri ed entrando nella storia come primo atleta UFC ad essere contemporaneamente campione in due categorie di peso (ai tempi era campione dei pesi piuma).

Da allora ha preso un momento di pausa, cimentandosi anche nella boxe con un match da capogiro contro l’imbattuto Floyd Mayweather. Una sfida impervia conclusasi con una sconfitta per KO tecnico contro il miglior pugile del decennio, ma che ha portato a McGregor una borsa di ben 100 milioni di dollari.

Il personaggio McGregor, classico “bad boy”, ha attirato su di sé e sulle MMA in generale numerosi fans, portando l’irlandese ad essere personaggio di spicco della promotion UFC. La sua prolungata assenza gli è costata la perdita di entrambe le cinture, ma l’obiettivo di “The Notorius” è quello di riprendersi la corona. La sfida contro Nurmagomedov è forse l’incontro più difficile per l’irlandese, che però ha dalla sua numeri da fuoriclasse e un carattere da campione.

Khabib vs McGregor: sfida stellare a Las Vegas

McGregor, 30 anni, vanta un record di 21 vittorie e 3 sole sconfitte in carriera, con ben 18 vittorie per KO.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Sport Invernali

In UFC ha disputato 10 incontri, vincendone 9 e perdendo con il solo Nate Diaz ad UFC 196. Nel suo palmares, come detto in precedenza, i titoli dei pesi piuma e dei leggeri UFC.

Non meno impressionante il record del 30enne Khabib “The Eagle” Nurmagomedov. L’attuale campione dei pesi leggeri UFC vanta 26 vittorie in altrettanti incontri, di cui 8 per ko e 8 per sottomissione. Arrivato in UFC nel 2012 si è fatto largo nella categoria dei leggeri conquistando la corona, lasciata vacante da Tony Ferguson, ad UFC 223 con una vittoria ai punti su Al Iaquinta.

La sfida di sabato stabilirà chi tra i due sia il vero re della categoria, se l’attuale campione Nurmagomedov o chi, come McGregor ha conquistato la corona ed ha poi abdicato senza perderla sul ring. I pronostici vedono favorito, seppur di poco, il russo, abilissimo nella lotta a terra. Tuttavia, la boxe di McGregor può mettere in seria difficoltà il campione, molto meno a suo agio nello striking.

Dove vedere UFC 229

L’evento sarà trasmesso in streaming su Dazn, a partire dalle 04:00 di domenica 7 ottobre 2018.

Oltre a Khabib vs McGregor, saranno trasmessi tutti i match della main card ovvero: Tony Ferguson vs. Anthony Pettis (leggeri), Ovince St. Preux vs. Dominick Reyes (massimi leggeri), Derrick Lewis vs. Alexander Volkov (massimi) e Michelle Waterson vs. Felice Herrig (paglia donne).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto