La Androni Giocattoli – Sidermec si prepara a cambiare ancora volto per la stagione 2020. Fedele al suo ruolo di squadra dedita a scoprire giovani talenti e a rilanciare corridori che hanno faticato ad affermarsi nel Ciclismo professionistico, la formazione diretta da Gianni Savio sta vedendo partire verso il World Tour molti dei principali protagonisti di questa annata entusiasmante. La Androni ha conquistato finora ben 24 vittorie, un numero davvero importante per un team Professional, tra le quali spiccano una tappa del Giro d’Italia e due del Tour of The Alps conquistate da Masnada, il Giro dell’Appennino centrato da Cattaneo, e la classica francese Tro Bro Leon di Vendrame.

Cattaneo alla Deceuninck

Tre dei grandi protagonisti di questo 2019 da incorniciare per la Androni andranno a correre in formazioni World Tour, una perdita importante per la squadra piemontese ma al tempo stesso un attestato alla qualità del lavoro svolto. Mattia Cattaneo è stato ingaggiato dalla Deceuninck Quickstep, mentre Andrea Vendrame ha attirato l’interesse della AG2R con le sue splendide prove nel calendario francese.

Il 25enne di Conegliano, che è anche arrivato secondo in una tappa del Giro d’Italia, ha firmato un biennale con la squadra capitanata da Bardet e farà così il suo esordio nel World Tour. Salterà nella massima serie anche Fausto Masnada, autentica rivelazione di questo 2019, che è stato ingaggiato dalla formazione polacca CCC.

Lascerà la Androni anche il velocista Matteo Pelucchi, ma per lui non ci sarà il ritorno nel World Tour. Il 30enne di Giussano è stato ingaggiato dalla Bardiani, decisa a rinforzarsi con alcuni elementi di esperienza e qualità.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

Cinque nuovi arrivi e la conferma di Gavazzi

La notizia più fresca sul ciclo mercato della Androni è il rinnovo di Francesco Gavazzi, una delle colonne della squadra, fresco di vittoria al Tour di Limousin. Il corridore valtellinese è in Androni dal 2016 ed ha firmato il contratto che lo legherà alla squadra di Gianni Savio anche nella prossima stagione. “Per la prossima stagione stiamo allestendo una formazione nuovamente competitiva” ha dichiarato il manager piemontese confermando la permanenza di Gavazzi in mezzo a tante novità.

“Accanto ai giovani che abbiamo ingaggiato riteniamo importante la presenza di alcuni giovani di esperienza. Per questo, dopo il rinnovo di Manuel Belletti, ecco ora Francesco Gavazzi, che in questi anni oltre a vincere corse importanti ha interpretato bene il ruolo di capitano della nostra squadra” ha aggiunto Savio.

Se Gavazzi rappresenta l’esperienza e la continuità, dall’altra parte ci sono anche cinque nuovi arrivi alla ricerca di talenti emergenti da portare alla ribalta, una delle missioni della Androni.

Per il 2020 la squadra piemontese ha già annunciato l’arrivo di due giovani italiani, Simone Ravanelli e Nicola Venchiarutti, provenienti da Biesse Carrera e Cycling Team Friuli. Molto interessante è l’ingaggio di un nuovo esponente del rampante ciclismo ecuadoriano, Jefferson Alexander Cepeda, scalatore che ha vinto una tappa all’ultimo Giro d’Italia under 23.

Gli ultimi due nuovi ingaggi sono invece da inquadrare più nell’ottica del rilancio di corridori che hanno già vissuto esperienze importanti ma che sono finiti poi un po’ in disparte.

Uno è Jhonatan Restrepo, colombiano di quasi 25 anni che nel 2017 e 2018 si era messo in evidenza con la maglia della Katusha arrivando secondo in una tappa della Vuelta Espana e quarto al Gran Piemonte. L’altro è lo svizzero Simon Pellaud, 26 anni e due stagioni nel World Tour alla Iam prima di finire in squadre continental.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto