Sarà Chazz Witherspoon ad affrontare Oleksandr Usyk alla Wintrust Arena di Chicago, in quello che a tutti gli effetti sarà il debutto tra i pesi massimi dell'imbattuto ed indiscusso campione del mondo dei cruiser. La notizia è stata resa nota alcune ore fa (era notte in Italia) tramite un tweet della Matchroom Boxing che organizza la riunione. Whiterspoon sostituisce Tyrone Spong fermato dalla commissione dell'Illinois dopo aver fallito un test antidoping.

L'intera riunione sarà trasmessa live streaming su Dazn nella notte tra sabato 12 e domenica 13 ottobre, quando in Italia saranno le 3 del mattino circa.

La scheda di Chazz Witherspoon

Il nuovo avversario di Usyk ha 38 anni ed è il nipote dell'ex campione del mondo dei pesi massimi, Tim Witherspoon.

Ha debuttato come pugile professionista nel 2004 battendo per k.o James Daniels. Una lunga carriera nelle 'retrovie' con davvero pochi riflettori, tant'è che i suoi match sulla distanza delle 12 riprese sono davvero contati. Nel 2008 ha combattuto contro Chris Arreola per il titolo continentale americano WBC ed ha perso per squalifica al terzo round. Altro match che lo ha visto in corsa per un titolo nel 2012, era la corona vacante NABO versione WBO che lo ha visto perdere per k.o in tre round al cospetto di Seth Mitchell.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Sport Invernali

Da allora non ha più perso, anche se è stato inattivo dall'ottobre del 2016 fino a marzo dello scorso anno. Il suo ultimo combattimento il 23 marzo scorso, quando ha battuto in 2 round per ritiro Santander Silgado, match che si è disputato sulla distanza delle 8 riprese. Soprannominato 'The gentleman', ha un personale di 41 match da professionista con 38 vittorie (29 k.o) e 3 sconfitte. Così a prima vista sembra un buon sparring per Usyk, anche se il diretto interessato ostenta sicurezza: "Olekansandr si avvicina ai pesi massimi e scoprirà che si tratta di un gioco completamente diverso.

Ho vinto i miei ultimi otto combattimenti e stavo aspettando dietro le quinte un'enorme oppurtunità come questa. Metterò tutto me stesso su questo grande palcoscenico".

La riunione di Chicago

Dal punto di vista mediatico, il debutto di Oleksandr Usyk tra i pesi massimi è certamente il clou della riunione di Chicago, ma in realtà ci sono in palio anche due titoli mondiali di cui uno al femminile. Sul ring della Wintrust Arena si disputerà infatti il rematch tra Jessica McCaskilll ed Erica Anabella Farias, valido per il titolo mondiale WBC dei superleggeri che la McCaskill strappò proprio alla 'pantera' argentina sullo stesso ring nell'ottobre dell'anno scorso con il successo ai punti con verdetto unanime.

La 35enne statunitense si è poi fregiata del titolo iridato WBA della stessa divisione battendo sempre ai punti Anahi Esther Sanchez e, pertanto, il combattimento del 12 ottobre sarà valido per entrambe le cinture. Match-clou della riunione è il mondiale dei mediomassimi versione WBA con il campione Dmtry Bivol che difenderà la propria cintura dall'assalto di Lenin Castillo. Il russo, imbattuto in 16 match da professionista, ha conquistato il titolo nel 2017 battendo per k.o Trent Broadhurst e sarà alla sua quinta difesa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto