La Milano-Sanremo fa un passo indietro verso la tradizione. Dopo un'edizione 2020 inedita per la collocazione in agosto e un percorso con solamente gli ultimi trenta chilometri sul disegno classico, la corsa torna ad un programma più consolidato. La Classicissima si correrà quest'anno nella sua ideale posizione di inizio primavera, sabato 20 marzo, e su un percorso che ricalca quasi interamente quello ormai storico, con la seconda metà sulla Riviera ligure. L'unica vera novità sarà la mancanza della salita del Passo del Turchino, impraticabile per una frana, che toglierà una parte mitica della corsa ma non più determinante dal punto di vista tecnico.

Torna la Classicissima di Primavera

RCS Sport ha presentato la Milano-Sanremo 2021, l'edizione numero 112 della corsa monumento che torna nella sua storica collocazione di Classicissima di Primavera. La Sanremo riprende infatti il suo posto tradizionale nel mese di marzo, a segnare l'inizio della primavera, dopo l'incursione in piena estate dello scorso anno, quando a causa degli stravolgimenti in calendario provocati dall'emergenza sanitaria, si disputò eccezionalmente l'8 agosto. L'unicità della passata edizione, vinta da Wout van Aert in uno sprint a due su Julian Alaphilippe, si concretizzò anche nel percorso, che per la prima volta si snodò in gran parte in Piemonte per poi raggiungere la Riviera ligure solo nel finale per le salite di Cipressa del Poggio.

La corsa fu ridisegnata a causa delle proteste di alcune amministrazioni locali liguri, preoccupate per il blocco al traffico in una giornata critica per le località di mare come era l'8 agosto.

L'inedito percorso del 2020 raccolse comunque degli ottimi consensi, tanto da far pensare ad una conferma anche per quest'anno. Invece RCS Sport ha deciso di tornare all’antico e di riproporre la versione più classica della Sanremo.

Entra il Colle del Giovo

L'unica novità rispetto al percorso più tradizionale della Milano-Sanremo è l'assenza del Passo del Turchino, la cui strada non è praticabile a causa di una frana. Al suo posto sarà inserito il Colle del Giovo, una salita dalle caratteristiche simili e che, essendo nella parte centrale del percorso, non cambierà gli equilibri tattici.

La prima parte del percorso della Milano-Sanremo scende nella Pianura Padana senza difficoltà altimetriche, transitando da Pavia, Voghera, Tortona e Novi Ligure per poi salire al Colle del Giovo e scendere ad Albissola dove si imbocca l'Aurelia che disegna il profilo della Riviera. Da qui gli ultimi 112 chilometri sono quelli classici, con i tre Capi, la salita di Costa Rainera che conduce a Cipressa e l'ultimo trampolino di lancio del Poggio. Anche l'arrivo è quello più tradizionale, posto in via Roma a Sanremo. La lunghezza della corsa sarà un po' più ampia a causa della variazione di percorso con l'inserimento del Colle del Giovo: il totale salirà infatti a 299 chilometri.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!