Tra poco ci sarà da presentare la dichiarazione dei redditi: ecco gli ultimi aggiornamenti sul modello 730

Il #CUD per i pensionati

Il CUD potrà essere rilasciato dal commercialista con il consenso del cliente. La delega deve essere esplicitata con un un atto formale, in genere un mandato. Il commercialista è tenuto a tenere una copia del mandato e una fotocopia dei documenti del cliente in caso di eventuali accertamenti da parte dell'INPS. Il CUD può essere richiesto anche dallo stesso cliente recandosi agli sportelli dell'INPS, oppure tramite posta certificata (PEC) seguendo le procedure on-line previste.

Chi può presentare la dichiarazione

La dichiarazione dei redditi potrà essere presenta anche da chi era lavoratore dipendente nel 2013, da chi ha ricevuto redditti da pensione e da chi ha ricevuto redditi assimilati a lavoro dipendente purchè non abbiano un sostituto d'imposta nel 2014 che può versare per loro il conguaglio.

Nuove detrazioni

  • Detrazione del 50% sull'imposta per un massimo di 100.000 euro (da ammortizzare in 10 anni) per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+.

  • Detrazione del 65% per un massimale di 96.000 euro per interventi di messa in sicurezza degli immobili.

  • Aumentano anche le detrazioni per figli a carico, che passano da 800 euro a 950 euro per i figli che hanno già compiuto il terzo anno di età e da 900 euro a 1.220 euro per i figli che non hanno ancora 3 anni.

  • La cedolare secca passa dal 15% al 10% per le locazioni a contratto concordato (misura piano casa).

  • Vengono invece ridotte le detrazioni per le assicurazioni sulla vita del 19%

Compensazioni

Viene ammesso lo strumento della compensazione tra i crediti scaturiti da modello 730 e altre imposte previste nel modello F24.