Aggiornamenti sul pagamento della Tasi 2014 a Bologna, Catania, Trieste, Taranto, Padova e Prato: le aliquote Tasi deliberate e quelle mancanti, come si configurano di conseguenza le scadenze della tassa e per chi giungono i rinvii.

Aliquote Tasi 2014 a Bologna e Padova, scadenza e altre info

Nel comune di Bologna l'aliquota Tasi 2014 è al 3,3 per mille e le detrazioni per i cittadini saranno collegate, in maniera inversamente proporzionale, alla rendita catastale degli immobili. La scadenza della Tasi 2014 a Bologna, per il pagamento della rata d'acconto, resta fissato al 16 giugno.

Nel comune di Padova per la Tasi 2014 l'aliquota non è stata ancora deliberata, invece (situazione comune alla maggior parte dei comuni italiani), pertanto la scadenza della prima rata della Tasi a Padova, per seconde case, negozi, capannoni slitta al 16 ottobre, mentre per la prima casa la rata della Tasi scala al 16 dicembre.

In provincia di Padova l'aliquota Tasi è stata deliberata, tra gli altri, nei comuni di Abano Terme, Limena, Vigodarzere, Rubano, Barnona, Candiana e Sant'Elena: qui la prima rata si pagherà a giugno.

Tasi 2014 a Catania e Trieste: aliquote e scadenza

Nel comune di Catania l'aliquota Tasi 2014 non è stata deliberata entro il 23 maggio, pertanto dovremo attendere per conoscere le aliquote; le scadenze per il pagamento della prima rata sono fissate, per abitazioni diverse dalla principale, al 16 ottobre, e per la prima casa a dicembre. Ovviamente parliamo della Tasi 2014 a Catania: nei comuni della provincia la situazione è differente e in tal caso va fatto riferimento alle delibere dei singoli comuni pubblicate sui relativi siti ufficiali.

L'aliquota Tasi 2014 a Trieste non è arrivata: il comune pertanto non incasserà a giugno ma in seguito: le date per il pagamento della Tasi 2014 a Trieste, con aliquota di là da definire, sono quelle del 16 ottobre (immobili diversi dall'abitazione principale e soggetti al pagamento della tassa) e al 16 dicembre.

I migliori video del giorno

Tasi 2014 a Taranto e Prato: aliquota e scadenze rata d'acconto e saldo

Per quanto riguarda il comune di Taranto e la Tasi 2014, l'aliquota della tassa non è stata deliberata in tempo e di conseguenza anche in questo caso le scadenze slittano al 16 ottobre (seconde case e altro) e al 16 dicembre (saldo prima casa).

Nel comune di Prato la Tasi 2014, dato che l'aliquota non è stata deliberata (si parlava del 2,5 per mille ma infine è stato tutto rinviato), le scadenze della Tasi slittano anche qui, come per Taranto, al 16 ottobre e a dicembre.