Le tasse non vanno mai in vacanza, ecco quali saranno le scadenze fiscali di agosto e settembre 2014, tra cui l'IVA, i contributi INPS, l'F24 per artigiani e commercianti, la Tobin Tax e il modello 770. Gli appuntamenti sono molti e riguardano varie categorie di contribuenti, la nostra analisi e il nostro calendario cercheranno di rendere conto di tutti gli adempimenti previsti per i prossimi mesi. Ecco le scadenze fiscali agosto e settembre 2014: IVA, contributi INPS, F24, Tobin Tax, 770 e altro. La prima data importante da segnare sul calendario è il 15 agosto, rappresenta infatti la data di scadenza per i soggetti IVA per le'missione la registrazione delle fatture differite per tutti i beni che sono stati consegnati nel mese di luglio.

La seconda data importante per questo calendario delle scadenze fiscali è il 20 agosto. In primo luogo rappresenta la data di scadenza per il pagamento dei contributi INPS per la gestione separata per compensi connessi all'attività di vendita porta a porta e a collaborazioni di tipo coordinato e continuativo; contemporaneamente rappresenta la data di scadenza per il versamento dei contributi INPS del mese di luglio per i lavoratori dipendenti. Sempre il 20 agosto si avrà il termine ultimo per il pagamento della rata terza del Modello Unico 2014 per tutti coloro (persone fisiche e contribuenti interessati da studi di settore) che hanno versato la prima rata il 16 giugno 2014. Il 20 agosto inoltre rappresenta la data di scadenza per il versamento dei contributi minimali tramite modello F24 per gli artigiani e i commercianti.

I migliori video del giorno

Ma non è finita. Sempre nella stessa data si pagherà la Tobin Tax, la tassa sulle transazioni finanziarie che riguarda non soltanto gli intermediari ma anche tutti coloro che svolgono queste attività in maniera autonoma.

La terza data da segnare sul calendario delle scadenze fiscali è il 1 settembre. Rappresenta la data di scadenza per il pagamento dei contributi FASI per quanto riguarda il terzo trimestre dell'anno da parte delle aziende industriali. La quarta data da tenere presente è il 19 settembre che rappresenta la data di scadenza, dopo che è stata approvata la proroga, per la consegna del modello 770 ordinario e semplificato. La quinta data da tenere presente è il 30 settembre, data di scadenza per la comunicazione della black list, per il pagamento della rata del Modello Unico 2014, per INARCASSA.