Le parole IMU e TASI non angosceranno più italiani ed italiane fino al prossimo mese di dicembre ma, analizzando le varie scadenze fiscali, anche il mese di luglio 2016 sarà particolarmente ricco di termini ultimi per la presentazione di alcuni documenti o il pagamento di tasse. In particolar modo, nell'imminente settimo mese dell'anno sarà la volta della presentazione del 730 e di versamenti relativi al famoso modello UNICO. La prima data da segnare in rosso sul calendario è quella del 6 luglio, giornata conclusiva per versare le somme dovute in seguito a dichiarazioni IRAP, dichiarazioni dei redditi e dichiarazioni unificate di coloro che lavorano in attività per le quale è stato elaborato lo studio di settore.

Tutti i ritardatari potranno inoltre pagare il debito dal 7/07 fino al 22/08 con una maggiorazione dello 0.4% della somma complessiva dovuta alle casse statali. Di seguito le ulteriori scadenze fiscali del mese.

Scadenza presentazione modello 730: ecco entro quando bisognerà muoversi

Il 7 luglio 2016 è prevista la scadenza per presentare il modello 730 per coloro i quali consegnano la documentazione presso i CAF autorizzati o a tutti i liberi professionisti abilitati tramite 730-1. Tutti i contribuenti che decidessero invece di consegnare il #modello 730 in modo autonomo si potranno avvalere di altri 15 giorni e dovranno rispettare la scadenza del 22 luglio 2016. Entro la giornata del 15/07 i soggetti IVA dovranno invece assicurarsi di aver emesso le fattore differite relative alle movimentazioni di beni del precedente mese solare (l'emissione dovrà contenere data e numero d'operazione).

I migliori video del giorno

Il giorno 15/07 scadrà invece la prima fase del ravvedimento operoso previsto per coloro che fossero in ritardo nel pagamento di IMU e TASI (la sanzione sarà in questo caso del 3% della somma dovuta + interessi passivi). Si ricorda infine come il 25 luglio siano inoltre fissate le scadenze per tutti gli operatori contribuenti intra-comunitarie con obblighi trimestrale o mensile Intrastat. #modello Unico