WhatsApp, l'applicazione mobile di instant messaging più popolare al mondo, ha recentemente introdotto la doppia spunta di colore blu. La novità non è stata accolta positivamente da tutti gli utenti mobili e in molti hanno parlato del rischio privacy (basti pensare nel 40% dei casi WhatsApp costituisce la principale causa di fallimento dei matrimoni italiani; fonte: Associazione Avvocati Matrimonialisti). Tuttavia, anche se non ancora noti, esistono dei piccoli e semplici trucchi che consentono di nascondere l'odiata notifica di conferma lettura.

All'arrivo del messaggio, notificato come di consueto sulla schermata di blocco o screenlock dello Smartphone, si può per esempio attivare prontamente la modalità Aereo. Quest'ultima consente di leggere il messaggio in un secondo momento senza la necessità di doversi collegare a internet. Grazie al trucco appena descritto, il nostro interlocutore non riceverà alcuna notifica di lettura e soprattutto non vedrà apparire sulla chat di WhatsApp le due spunte di colore blu. Affinché l'escamotage funzioni, è però necessario che l'applicazione rimanga sempre aperta e attiva in background (per intenderci non bisogna chiuderla).

Questo discorso vale per gli iPhone (iOS), ma è tranquillamente estendibile anche ai device con sistema operativo Android.

Un altro trucco che per molti potrà sembrare banale consiste nel leggere i messaggi ricevuti su WhatsApp direttamente dal centro notifiche (va da sé che i messaggi devono essere di dimensioni contenute in quanto il sistema ne presenta solamente una piccola anteprima). Se siete di pollice facile, occhio a non toccare il messaggio altrimenti alla vostra azione seguirà necessariamente l'apertura della relativa chat su WhatsApp.

Vi ricordiamo che per visualizzare l'anteprima delle vostre comunicazioni su WhatsApp è necessario attivare la funzione "Mostra Anteprima" dalle impostazioni dell'app mobile.

Il terzo trucco ricalca il meccanismo del precedente. Per leggere i messaggi ricevuti su WhatsApp, si può infatti procedere diversamente, fermandosi al Menù Principale dell'app (la schermata di avvio con tutte le chat iniziate).

Così facendo è possibile avere un'anteprima del messaggio e capire se vale veramente la pena entrare nel vivo della chat e rispondere (in caso contrario potremmo leggere senza correre il rischio che il nostro contatto venga notificato dalle due spunte blu). Alla chiusura dell'app, bisogna però accertarsi che l'ultima schermata visibile sia proprio quella del Menù Principale. In questo modo la prossima volta che si rilancia WhatsApp si avrà la sicurezza di atterrare sull'elenco della chat con relativa anteprima dei messaggi.

Per risolvere il problema privacy legato alla doppia spunta blu, WhatsApp starebbe comunque lavorando a un nuovo aggiornamento della sua nota applicazione.

Dalle indiscrezioni circolate online e sostenute da uno screenshot chiarificatore si evince che con molta probabilità nella prossima release sarà presente una feature, grazie alla quale sarà possibile disattivare o meglio oscurare la notifica delle spunte blu. In che modo ancora non è dato saperlo, ma di certo c'è che si comporterà allo stesso modo della notifica del nostro ultimo accesso. Ne deriva che, attivando questa chiacchierata opzione, neanche noi saremmo più in grado di capire se i nostri messaggi siano stati effettivamente letti o meno. Potremmo quindi disattivare la notifica di conferma lettura (le due spunte blu), ma per contro così non potremmo vedere quelle altrui.

Segui la pagina Smartphone
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!