Nel tempo in cui i social network nascono e si diffondono come funghi, molti dei quali però restano in vita (od in voga) davvero il tempo di un plenilunio, fa notizia l'approdo sul web di una nuova piattaforma social. E' notizia degli ultimi giorni infatti la nascita di Minds.

Cos'è Minds

Come detto Minds è un social network, ovvero una piattaforma che permette agli utenti di condividere foto, pensieri, video, discussioni, chattare ecc. Niente di diverso dalle centinaia di altre piattaforme già esistenti direte voi, ebbene un piccolo particolare c'è.

Pubblicità
Pubblicità

Alla creazione e sviluppo della piattaforma hanno contribuito gli attivisti di Anonymous, celebre gruppo di hacker anonimi che in nome della libertà di pensiero ed espressione ha rivendicato negli ultimi anni numerosi attacchi informatici. Basterebbe già solo questo per rendere Minds un "posto" interessante.

Lo scopo

E' poi lo scopo dichiarato a mettere la chicca sul neonato network. Bill Ottman, uno dei fondatori, ha infatti dichiarato che Minds è nato con lo scopo di proteggere la privacy dei propri utenti: "La nostra posizione è che gli utenti meritino il controllo dei social network".

Nasce Minds il nuovo social sostenuto da Anonymous
Nasce Minds il nuovo social sostenuto da Anonymous

Per raggiungere lo scopo Minds applica algoritmi di crittografia ai messaggi che vengono scambiati sulla piattaforma "per evitare che possano essere letti ed utilizzati da governi ed inserzionisti", ed in più non immagazzina i dati degli utenti per ricavarne un profitto dalla vendita o dallo sfruttamento. E' inoltre presente un sistema di di autenticazione a due fattori, il quale obbliga l'utente, qualora voglia accedere da un computer diverso dal solito, ad inserire un codice aggiuntivo che gli verrà inviato via sms ogni volta che sarà necessario. Infine, non di poca importanza, è il fatto che è possibile registrarsi in forma anonima.

Pubblicità

Funzionamento

Minds è stato concepito per dare la possibilità agli utenti che sono più attivi di avere più visibilità sulla piattaforma. Infatti non c'è solo una bacheca personale per ciascun utente, ma anche un grande "spazio pubblico" accessibile da tutti. Più si interagisce più si diventa "celebri". Inoltre tutti coloro che volessero contribuire allo sviluppo della piattaforma possono farlo liberamente in quanto Minds, a differenza della quasi totalità dei suoi concorrenti (Facebook ad esempio), è open source.

Gli utenti sono proprietari e responsabili di quello che pubblicano. Minds è già disponibile anche con app per device android ed iOS.

Clicca per leggere la news e guarda il video