11,30: Dalla prima immagine sembrerebbe che ci sia un'area a forma di cuore su Plutone, suddivise in 4 aree grandi quanto il Missouri, forse sono altipiani.

11,00: La Nasa ha diffuso su Instagram un time laps dell'avvicinamento a Plutone molto interessante.

23,30: Dovrebbe arrivare intorno alle 3 del mattino la prima immagine ravvicinata scattata dalla sonda New Horizons a 12500 km da Plutone. 

15,00: Il flusso di dati proseguirà per molto tempo dato che la velocità di trasmissione è 500 volte inferiore alle moderne connessioni.

Intanto gli esperti affermano che in base alla prima immagine a colori Plutone sembrerebbe più giovane di Caronte.

14,01: Il fly-by è avvenuto proprio ora, intorno alle 3,00 del mattino la New Horizons chiamerà la centrale operativa della Nasa.

13,47: Ci siamo è questione di minuti, la prima immagine di Plutone sta per essere svelata. 

13,20: Dall'account Instagram della Nasa sembrerebbe questa la prima immagine a colori di Plutone.

Scattata da una distanza di 766 mila km prima del fly-by delle 14,00.

12,35: In questo momento New Horizons non è in contatto radio per potre concentrare tutti gli sforzi sulle immagini di Plutone, Confermato che intorno alle 14,00 la Nasa dovrebbe essere in grado di trasmettere le prime immagini ad alta risoluzione. In questi minuti la sonda sta facendo una scansione del pianeta e osserva le lune di Plutone.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scienza

Cronaca delle prime immagini di Plutone di New Horizons

 Evento storicamente rilevante quello che la diretta live della New Horizons verso Plutone si appresta a documentare. Oggi 14 luglio dopo più di 9 anni di viaggio interspaziale, la sonda della Nasa sfiorerà Plutone come nessuno mai prima d'ora. Sarà l'opportunità di vedere il pianeta scoperto 85 anni fa per la prima volta in alta definizione e lontano ben 5 miliardi di km dalla Terra. Alle ore 13:49 e 57 secondi, passerà a 12,500 km dalla superficie del pianeta e sarà proprio in quel momento che invierà le tanto attese istantanee. Seguiremo in diretta live tutte le novità e l'avvicinamento al momento culminante. Da considerare che i segnali radio per inviare le immagini, necessitano di 4 minuti per attraversare lo spazio che intercorre tra la Terra.

New Horizons verso Plutone dopo 9 anni, attesa la diretta live 

Era il 19 gennaio del 2006 quando la Nasa spedì in orbita la sonda New Horizons che mantenendo una media di 40.000 km al secondo raggiunge oggi il suo obiettivo. Il pianeta venne scoperto 85 anni fa quasi per caso da Clyde Tombaugh che notò un nuovo corpo in movimento nelle galassie, notando che tra l'altro era presente anche un satellite, poi chiamato Caronte.

Plutone è l'ultimo pianeta fino ad oggi identificato nel sistema solare, ma con la diretta live della missione New Horizons su Plutone si apriranno di certo nuovi spiragli, perché sarà l'inizio della scoperta dei corpi celesti che si trovano oltre anche se poi la sonda è destinata a distruggersi dopo aver inviato le immaigni.

Come è fatta New Horizons?

La sonda è grande più o meno tanto quanto un pianoforte e pesa 478 kg, rispetto alle 'sorelle' spedite nell'universo in tutti questi anni è di certo una delle più piccole.

Ma per quanto riguarda la fase di trasmissione risulta essere una delle più lente in assoluto, in totale ci vogliono circa 4 ore tra lo scatto dell'immagine e l'invio e la visualizzazione sulla Terra, tramite i ricevitori di Camberra in Australia e Goldstone negli Stati Uniti d'America. 

Per continuare ad avere aggiornamenti su Diretta New Horizons su Plutone live con le immagini clicca 'Segui' in alto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto