Prendere in mano un Samsung Gear S2 oggi pensando a come si è evoluta la tecnologia nel corso del passato decennio può far comprendere quali incredibili balzi abbiamo compiuto in questo campo. Ma la ricerca dei grandi produttori hi-technon si ferma, tanto che un nuovo brevetto depositato di recente dal gigante coreano apre a funzionalità ancora più avveniristiche, che potremmo presto veder realizzate nei prossimimodelli. Nella pratica, Samsung ha depositato un nuovosensore che potrebbe essere un po' l'alter ego del dispositivo di lettura di impronte digitali già presente nel settore deglismartphone.

Il brevetto ideatodalla Samsung e approvato dall'Ufficio competente negli Stati Uniti permetterà di autenticare l'accesso allo smartwatch grazie ad una mappatura delle vene presenti sul dorso della mano. Per riuscirci, si farà ricorso ad un lettoreinfrarossi, che scansionando il palmo sarà in grado di riconoscere l'effettivo proprietario del dispositivo.

Nuova tecnologia di riconoscimento della Samsung: l'idea potrebbe essere utilizzata anche su altri dispositivi

Stante la situazione, per ora tutto quello che sappiamo con certezza deriva dalla presentazione del brevetto, pertanto non possiamo ancora sapere se la funzionalità sarà disponibile sulla prossima versione del Samsung Gear S2. Di sicuro vi è che l'idea rappresenta un importante passo in avanti per il settore, pertanto un simile meccanismo potrebbe essere utilizzato anche in altri dispositivi elettronici o indossabili come uno strumento di identificazione sicuro e alternativo a quello già citatodelle impronte digitali.

Da parte nostra continueremo a seguire l'evoluzione e lo sviluppo del campo, così come abbiamo già fatto nel recente passato per le altre novità proposte dalla samsung.

E voi, cosa pensate di questa innovativa idea? Se lo desiderate, potete farciconoscere la vostra opinione in merito alla vicenda che vi abbiamo riportato tramite l'aggiunta di un nuovo commento nel sito, mentre per restare aggiornati su tutte le prossime novità riguardanti il settore della tecnologia mobile vi ricordiamo di utilizzare la comoda funzionalità "segui" che trovate in alto, vicino al titolo dell'articolo.

Segui la pagina Samsung
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!