Galaxy S7 ed S7 Edge, prendendo in considerazione i dati relativi alle vendite dei top di gamma concorrenti, sono ancora i dispositivi più ambiti da parte dei consumatori. I motivi potrebbero essere ricercati nella notorietà di Samsungche, da molti anni a questa parte, ha quasi monopolizzato il mercato mobile (almeno per quanto riguarda il nostro Paese). Al tempo stesso, il produttore sudcoreano può certamente definirsi abile per quanto concernele strategie di marketing e le diverse iniziative pubblicitarie volte a sponsorizzare i suoi prodotti, generando negli utenti il desiderio di acquistarli.

Tuttavia, nonostante l'enorme risalto ottenuto dai due Smartphone e le innovazioni a livello tecnico introdotte su di essi, c'è chi ancora non si ritiene soddisfatto degli equipaggiamenti hardware relativi a questi ultimi: per unsimile target, giungono dettagli tanto positivi quanto sorprendentiin relazione al prossimo anno.

Samsung Galaxy X sarà un futuristico Galaxy S7?

Sulla base delle ultime informazioni di cui siamo venuti a conoscenza, aumentano sempre di più le conferme in riferimento ai piani futuridi Samsung che, durante il 2017, potrebbe finalmente presentare il tanto chiacchierato smartphone con display flessibile, il quale dovrebbe prendere il nome di Galaxy X. A supporto di questa teoria, chiamiamo in causa lo schermo flessibile presentato dal brand durante il Display Week 2016: quest'ultimo, sviluppato in tecnologia AMOLED, raggiunge una risoluzione pari a 2560 x 1440 pixel, è spesso appena 0,3 mm ed è caratterizzato da una diagonale di 5,7 pollici.

Tutto farebbe pensare che il suddetto pannello possa effettivamente essere montato su un ipoteticoGalaxy X che, in buona sostanza, porterebbe avanti quel percorso evolutivoappena accennato nei casi di S7 Edge, S6 Edge,S6 Edge Pluse Note Edge. Quali sono i vostri pareri in merito a tali prospettive? Credete che un display flessibile possa determinare vantaggi di rilievo per quanto concerne l'uso quotidiano del device?