Negli Stati Uniti è diventata un'autentica mania. C'è chi ha addirittura scoperto cadaveri e chi ha sventato rapine grazie alla nuova applicazione. Pokemon Go èfinalmente disponibile in Italia. Nel giro di poche ore in tantissimi hanno scaricato il gioco che sta facendo impazzire mezzo mondo. Non tutti sono riusciti ad iniziare la caccia ai Pokemon. Problemi di compatibilità con il telefono cellulare. Sui profili social dedicati alla nuova App non sono mancate le critiche e le richieste di consigli per poter installare correttamente il gioco sul proprio cellulare. In sintesi chi vuole scaricare la nuovissima App deve essere in possesso di un telefono Android versione 4.4 e successivi o l'iPhone con versione iOS 8.0.

Necessaria la versione Android 4.4

Negli altri casi è praticamente inutile scaricare il gioco da Apple Store o dalla Play Store di Google. Inoltre viene consigliato di scaricare off line le mappe per risparmiare batteria. Primi passi fondamentali per non ritrovarsi con il telefono "fuori servizio" sul più bello. Dopo aver completato la fase preliminare gli appassionati potranno divertirsi con la nuova applicazione che fa restare incollati al telefono australiani e giapponesi. L'obiettivo del gioco è catturare i Pokemon. Il primo passo necessario per iniziare è la registrazione con l'iscrizione al Pokemon Trainer Club. Definito il fondamentale passaggio bisognerà scegliere l'avatar (un'immagine scelta per rappresentare la propria utenza) e personalizzarla.

Caccia ai mostri tra finzione e realtà

In buona sostanza bisogna definire il look con colore dei capelli e abbigliamento. L'aspetto che rende avvincente il gioco è nelle modalità con le quali vengono catturati i Pokemon. Grazieal localizzatore viene individuato il Pokemon da catturare in un ambiente virtuale che va a sovrapporsi con quello reale determinato dalla mappa.

Ne viene fuori uno scenario innovativo ed unico per gli amanti dei giochi da Smartphone. La presenza del Pokemon sarà segnalata dall'applicazione.Dopo aver individuato il Pokemon per catturarlo è necessario colpirlo con una specie di palla da bowling (Poke Ball). Da quel si inizia la collezione di mostri colorati con la possibilità di far crescere ulteriormente le loro funzioni.

Insomma un gioco tutto da scoprire che ha già appassionato e diviso gli italiani. La caccia è partita.

Segui la pagina Smartphone
Segui
Segui la pagina Apple
Segui
Segui la pagina Videogiochi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!