Si terrà alla Fiera di Roma dal 14 al 16 ottobre la IV edizione di Maker Faire Rome- The European Edition, organizzata dalla Camera di Commercio di Roma, una occasione da non perdere per capire come le nuove tecnologie stanno cambiando la vita di tutti i giorni e come le stesse non siano appannaggio delle grandi multinazionali, ma frutto del lavoro di piccoli gruppi di innovatori, in rete fra loro in una logica di condivisione di idee e progetti.

La terza rivoluzione industriale, descritta nei suoi libri dall'economista Jeremy Rifkin, sarà la protagonista della 3 giorni romana, internet delle cose, Fab Lab, produzione di massa parcellizzata e personalizzata, grazie all'integrazione della cultura dell'artigianato con le nuove tecnologie, saranno visibili e comprensibili a tutti i visitatori.

Da segnalare l'importanza dell'evento per le scuole. Un apposito spazio sarà dedicato alle invenzioni e alle realizzazioni tecnologiche fatte dagli studenti di 46 istituti secondari e ITIS italiani e di 10 scuole di altri paesi europei, a dimostrazione che esistono nelle scuole delle vere e proprie eccellenze che preparano i giovani ai mestieri del futuro stimolandone creatività e impegno. Mentre la mattina di venerdì 14 le scuole potranno visitare la mostra in una apertura gratuita ed esclusiva solo per loro.

L'apertura al pubblico,infatti, sarà solo dal pomeriggio.

Fra le varie attrazioni da segnalare l'area riservata ai Droni, "the house of drone", dove in 2 voliere, la più grande di 800 mq, si svolgeranno varie esibizioni e dove si potrà provare a pilotare, R1 "Your Personal Humanoid", robot domestico realizzato in Italia dall'IIT - Istituto Italiano di Tecnologia e pensato per una produzione industriale a costi accessibili e il simulatore di plancia della Fregata Bergamini della Marina Militare.

Un appuntamento da non perdere, in particolare per i giovani che dalla visita al maker faire possono uscire con nuovi stimoli. Capire che il propriofuturo lavorativo può non essereun call center, ma che creatività e capacità di innovazione opportunamente messe in rete con il mondo degli 'inventori' possono creare nuove opportunità di lavoro in un mondo in continua trasformazione, trasformando, magari, un antico mestiere artigiano in un moderno artigiano digitale.

Segui la nostra pagina Facebook!