Un messaggio speciale da parte del professor Willow e ulteriori aggiornamenti. Sono queste le promesse di inizio 2017 del team di Pokémon Go ed in particolare della Niantic che nelle ultime ore ha inviato ai propri giocatori una speciale newsletter nella quale riepiloga le scoperte e i risultati dell’ultimo anno, a partire dal lancio del gioco che ha fatto impazzire milioni di gamers, e lascia col fiato sospeso in merito ai nuovi arrivi.

Pubblicità
Pubblicità

Il team che si occupa dello sviluppo del gioco per dispositivi mobili Pokémon Go non ha lasciato niente al caso, specialmente nelle festività natalizie appena trascorse. Ben due le schermate di inizio gioco cambiate nelle ultime settimane: la prima vedeva Pikachu ed altri Pokémon indaffarati nell’allestimento delle luminarie, la seconda, ancora visibile, mostra quattro baby Pokémon comodamente seduti ad ammirare i fuochi d’artificio per il Capodanno.

Pubblicità

Il ruolo chiave dei baby Pokémon

Proprio i baby Pokémon sono stati i protagonisti dell’ultimo, importante aggiornamento tanto atteso dai giocatori di tutto il mondo. Pichu, Togepi ed altri, infatti, sono adesso disponibili alla cattura anche se in una circostanza particolare, ovvero con la schiusura delle uova. Anche camminando molti chilometri e schiudendone molte, però, e questo è un fatto di cui più di un fan si è lamentato, è davvero difficile trovarne uno.

Forse in questo modo Niantic vuole aumentare l’attesa: l’importante è non esagerare facendo diventare frustrante il non riuscire ad acchiappare questi Pokémon speciali originariamente scoperti nella regione di Johto nei videogames della versione Oro ed Argento.

Anche Ditto, come in molti ormai sapranno, è stato trovato: il Pokémon in grado di trasformarsi in altri Pokémon non è così raro come i baby ed è fantastica l’animazione con cui si presenta al momento della cattura. Acchiappare per credere!

Fine ed inizio anno col botto

Il team di Pokémon Go, inoltre, ha ricordato la divertente opzione Compagno Pokémon con cui, da alcuni mesi, è possibile selezionare un mostriciattolo da portare con sé nel mondo. Un suggerimento: selezionando Pikachu questo si posizionerà sulla spalla dell’allenatore, un po’ come con Ash nel famosissimo cartone animato. Purtroppo i Pikachu e le sue evoluzioni Raichu con il cappello natalizio sono terminate e non è più possibile acchiapparli sulla mappa: bene, quindi, chi ne avrà conservati un po’ per dare lustro al proprio Pokédex.

Pubblicità

Anche i regali di Natale, con tre bei pacchi presenti nel Negozio di Pokémon Go sono esauriti. Ma siamo certi che Niantic avrà altre sorprese in serbo per i propri giocatori!

“Manderemo ulteriori aggiornamenti fra poche settimane. – ha concluso il team di Pokémon Go – Potrebbe arrivare perfino un messaggio speciale dal professor Willow (il mentore virtuale degli allenatori nel videogioco, ndr)! Ricorda di stare sempre attento, mentre giochi a Pokémon Go.

Pubblicità

La sicurezza viene prima di tutto!”.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto