clash royale, il gioco multiplayer per smartphone di proprietà della Supercell, ha rilasciato i nuovi aggiornamenti. La data di tale novità è stata fissata per il 13 febbraio, giorno che precede San Valentino. Cosi facendo, la società finnica tende ad equilibrare le schede tecniche di alcuni personaggi, in modo da rendere il gioco più avvincente oltre che eliminare alcuni bug e difetti presenti nel sistema.

Esaminiamo da vicino cosa cambierà da questa data nel game multiplayer.

Aggiornamenti 13 febbraio

Boia: dopo aver constatato che l'esecutore (uno dei personaggi più recenti di Clash Royale) era troppo forte, sono state apportate alcune modifiche. La potenza d'attacco è stata ridotta del 6% insieme al suo raggio d'azione (da 5.0 a 4.5).

Veleno: La durata dei suoi effetti sono stati ridotti da 10 secondi ad 8, ma il suo danno è stato incrementato del 24%.

Strega: Anche essa è stata potenziata (6%) dopo che tempo fa aveva subito decurtamenti alla sua scheda tecnica.

Pekka: Il tempo di schieramento in battaglia è diminuito da 3 ad 1 secondo.

Principe Nero: Aumentati i suoi punti ferita del 6%.

Baby Drago: Aumentata la gittata del suo attacco (adesso è 3.5).

Scheletri: Dopo tanto tempo ritornano ad essere 4 e non più 3 guerrieri ossuti.

Orda di scheletri: Diminuita da 16 componenti a 15.

Inoltre sono stati risolti alcuni bug che vedevano protagonista il Boia e la sua arma (a volte l'attacco usciva al di fuori dell'arena di combattimento).

Il motivo degli aggiornamenti Clash Royale

La Supercell apporta continue modifiche ai suoi giochi per mantenere alto l'audience dei giocatori. La loro politica aziendale di creare eventi, sfide, ricalibrazioni dei personaggi, rientra in un piano di marketing ben preciso e collaudato.

Inoltre il gruppo finnico presta molta attenzione alle richieste e lamentele dei suoi fan, in modo da venire incontro alle esigenze della collettività.

Adesso il prossimo aggiornamento è previsto tra poco meno di due settimane, data in cui esordirà la Gang di Goblin (3 unità da mischia e 3 da distanza).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto