Buone nuove per lo studio britannico indipendente Playground Games. Ralph Fulton, fondatore e creative director dello studio, ha annunciato l'apertura di un nuovo studio che lavorerà a un nuovi ed esclusivi titoli, niente a che vedere con le corse d'auto.

"Nel nuovo studio saranno assunte persone che hanno un esperienza in giochi appartenenti a generi diversi dal nostro, così potremmo dedicarci anche ad altri generi lavorando insieme a persone esperte e talentuose" ha dichiarato Fulton, rassicurando i fan che la serie Forza non verrà assolutamente abbandonata.

L'apertura del nuovo studio porterà i ragazzi da 115 dipendenti ad un totale di circa 200 nel corso del prossimo anno che saranno impegnati sia nel continuo sviluppo della serie forza che nella realizzazione di nuove IP, permettendo quindi uno sviluppo parallelo di più titoli.

Il nuovo studio sarà sempre ubicato a Leamington Spa ad una manciata di metri dalla sede principale. "L'espansione dello studio è una cosa a cui stiamo pensando già da qualche anno, ma volevamo essere comunque cauti prima di fare il grande passo. Questo grande passo permetterà di cimentarci in nuove sfide e affrontare nuovi generi.""Ci sentiamo ormai forti nel campo delle corse automobilistiche. Possiamo sempre migliorare ma vorremmo anche provare ad esplorare nuovi generi[...]"

Leamington Spa è inoltre casa di altri grandi attori del settore, basti pensare alla presenza degli studio di Codemasters, Modern Dream (LA Cops), Radiant worlds, Ubisoft Leamington (Call of Duty: Infinite Warfare) e a molte start up del settore gaming. Secondo Fulton, avere un così vasto ecosistema intorno offre una marea di vantaggi.

I migliori video del giorno

"Stare vicino al centro di Leamington è stata una prerogativa fin dall'inizio" spiega Fulton "Abbiamo una serie di opzioni valide per il pranzo, possiamo andare al pub dopo il lavoro, e andarci tutti insieme così da costruire e migliorare i rapporti tra i colleghi. Una cosa molto importante per noi."

In attesa di sapere a cosa stanno lavorando, auguriamo quindi buon lavoro e buona fortuna ai ragazzi di Playground Games.