L'attesa per il nuovo aggiornamento del sistema operativo IOS è notevole per gli amanti di Apple: se dal punto di vista grafico non ci saranno grosse novità, possiamo dire che lo sviluppo del software sarà notevole in quanto dovrà supportare nuovi dispositivi come l'iPhone che uscirà nel 2018 e il nuovo iPad con il riconoscimento facciale d'identità, più semplicemente Face ID. Di recente sono trapelate le 5 novità più interessanti che l'azienda americana è pronta a lanciare con il nuovo iOS 12, ma ci teniamo a sottolineare che non saranno le uniche novità quelle che elencheremo in questo articolo.

Pubblicità
Pubblicità

Piuttosto abbiamo deciso di soffermarci su quello che noi riteniamo di maggior importanza. In particolar modo dedicheremo rilevanza al Face ID, ai codici QR, al grafico sui consumi batteria, il vecchio multitasking ed infine Goople Maps su CarPlay.

Le cinque novità più interessanti riguardanti il nuovo aggiornamento iOS 12

Partiamo quindi dal Face ID: con il lancio di questa nuova funzione con l'iPhone X, che è la modalità di sblocco del dispositivo, Apple ha deciso di dedicare molta rilevanza al suo sviluppo, in particolar modo con il nuovo aggiornamento sarà possibile aggiungere due diversi profili del volto.

Pubblicità

Attualmente con l'aggiornamento 11.4 è possibile inserire soltanto un profilo. Per inserire il secondo volto, bisogna selezionare il tab impostazioni Face ID e passcode. Sarà poi più facile fare la scansione del volto, nel caso in cui il primo riconoscimento facciale non riuscisse. Basterà infatti fare uno scroll verso l'alto dalla schermata di blocco nel caso in cui il primo riconoscimento facciale non riuscisse.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone Apple

Per quanto riguarda invece i codici QR, con iOS 11 la scansione tramite codice QR si lancia selezionando la fotocamera e passando il codice, con il nuovo aggiornamento è possibile leggere i codici QR dal centro di controllo. Il battery gate non sarà ripetuto da Apple: tale errore sarà evitato grazie alla possibilità di visualizzare un grafico che ci mostra il consumo della batteria durante la giornata, evidenziando l'utilizzo con lo schermo acceso o con lo schermo spento.

Inoltre sotto il grafico sarà possibile visualizzare le applicazioni che hanno consumato maggiormente la batteria.

Ritornerà il vecchio caro multitasking, grazie al nuovo iOS 12 non si dovrà più premere a lungo una scheda nel multitasking e selezionare il pulsante per chiudere l'app in background, piuttosto per chiudere le applicazioni bisognerà scrollare le schede verso l'alto. Altra novità è per gli utilizzatori di CarPlay: se con iOS 11 l'applicazione limita alle mappe di Apple l'utilizzo del navigatore, con il nuovo iOS 12 l'azienda americana darà la possibilità agli utenti di utilizzare su CarPlay anche altre tipologie di navigatori satellitari come Google Maps, Waze o altri.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto