Fare acquisti non è mai semplice, soprattutto quando bisogna scegliere tra prodotti di alta qualità e dai risultati garantiti. È questo, indubbiamente, il caso dell'azienda iRobot, che ormai da oltre 20 anni produce e sviluppa dei robot aspirapolvere dotati di una serie di tecnologie di livello che consentono ai dispositivi di organizzare e gestire autonomamente le pulizie dei pavimenti, liberandosi al contempo della preoccupazione di doversi far carico dei lavori casalinghi, alle volte piuttosto stressanti e noiosi, quando si rientra nel proprio appartamento al termine di una giornata impegnativa.

Questi prodotti vanno incontro alle esigenze anche degli anziani, che non devono più affaticarsi alle prese con le faccende domestiche, fino a quelle dei genitori, che possono stare tranquilli perché l'igiene garantita dai robot aspirapolvere iRobot è sicura al 100% anche per i bambini più piccoli.

Per avere qualche indicazione in più sulle caratteristiche dei principali robot aspirapolvere "smart" della società statunitense, proviamo a soffermarci su alcuni di essi. Innanzitutto, il Roomba 606 può essere l'ideale per chi ha degli animali domestici: infatti il robot è dotato di spazzole centrali contro-rotanti e anti-groviglio di nuova generazione che catturano e raccolgono qualsiasi tipologia di sporco, anche la più difficile e impercettibile, trattenendola e riversandola efficacemente verso il cassetto-raccoglitore.

La tecnologia Wall Following fa sì che il dispositivo possa individuare ed avvicinarsi alle pareti, una delle zone più difficile da pulire, per la rimozione della polvere. La spazzola laterale montata sulla piattaforma è in grado di agire senza alcun problema, mentre l'ammortizzatore gommato consente al robot di appoggiarsi con delicatezza a qualsiasi tipo di ostacolo senza rovinarsi e senza intaccare la concretezza delle sue operazioni.

Roomba i7+ è uno degli ultimi ritrovati tecnologici della società iRobot in fatto di pulizie domestiche. Quest'aspirapolvere "intelligente" si distingue per la sua base di ricarica Clean Base con sistema di svuotamento automatico che consente di gestire in totale autonomia la rimozione dello sporco depositato nel cassetto raccogli-polvere, rimettendosi immediatamente al lavoro, facendo sì che non ci si debba più preoccupare delle faccende di casa per diversi mesi.

L'eliminazione di qualsiasi tipo di sporco depositato sui pavimenti è assicurata da una potenza aspirante ulteriormente migliorata rispetto ai modelli precedenti, infatti, nel caso del Roomba i7+ risulta addirittura 10 volte superiore a quella dei Roomba serie 600.

E per restare in tema di Intelligenza Artificiale, con l'introduzione della tecnologia Imprint Smart Mapping, il robot riesce a memorizzare l'intera mappatura della residenza, selezionando le camere nelle quali intervenire a seconda del livello di sporco visualizzato.

iRobot, quali modelli acquistare: da Roomba 960 a 671

Continuando a passare in rassegna i robot aspirapolvere della iRobot da selezionare per un eventuale acquisto, le nostre attenzioni vanno a soffermarsi su Roomba 960. Questo modello della Serie 900 non lascia scampo allo sporco grazie al giusto equilibrio di innovazioni ed efficacia costituito dal Sistema Visual Localization, dal monitoraggio a distanza con l'applicazione iRobot HOME e da una potenza di aspirazione che risulta 5 volte superiore rispetto agli altri dispositivi della gamma 600/700.

L'implementazione della funzione Dirt Detect Series II consente al pulitore "smart" di identificare le zone della casa che necessitano di una pulizia più approfondita, la quale non verrà mai lasciata in sospeso. Difatti, anche se la batteria si scarica ad operazione in corso, il Roomba 960 fa ritorno alla sua base, si ricarica autonomamente e subito dopo ricomincia ad esercitare le sue funzioni dal punto preciso in cui si era fermato.

Roomba 671 non è da meno nella precisione con cui combatte gli acari della polvere e qualsiasi residuo presente sui pavimenti. Il pulitore innovativo fa affidamento sul sistema di pulizia a tre fasi inventato e brevettato dalla iRobot e, grazie all'integrazione con la Navigazione iAdapt, è perfettamente capace di arrivare anche sotto i mobili e di girare intorno a qualsiasi tipo di oggetto senza fermarsi, aggirando al contempo qualsiasi ostacolo e accorgendosi dell'eventuale presenza di scale.

Come avviene per tutti i modelli della società americana, effettuando il download gratuito dell'applicazione iRobot HOME è possibile gestire e programmare comodamente dallo smartphone il robot.

Per chi vuole dire addio una volta per tutte ai lavori di rimozione della polvere e di pulizia dei pavimenti, non c'è niente di meglio che optare per una combinazione tra Roomba i7+ e il robot lavapavimenti "smart" Braava jet m6. Infatti, l'azienda iRobot, per venire ulteriormente incontro alle esigenze della sua clientela, ha introdotto una tecnologia di collaborazione tra i due rivoluzionari elettrodomestici che possono alternarsi nelle operazioni casalinghe e senza alcun ausilio umano.

Tutto ciò può avvenire grazie alla tecnologia Imprint Link che mette in costante "comunicazione" i due dispositivi.

Braava jet m6 è uno dei fiori all'occhiello della gamma dei lavapavimenti "smart". Il suo sistema Precision Jet Spray può individuare e distinguere i vari tipi di sporco e di macchie presenti sulle superfici, rimuovendole con precisione e senza lasciare alcun tipo di alone come può accadere, ad esempio, quando si prova a lavare via le macchie di unto con gli strumenti tradizionali per la pulizia della casa. L'utilizzo combinato di Roomba i7+ e Braava jet m6 poggia sulla connettività Wi-Fi disponibile su entrambi i dispositivi, e sull'Imprint Link che garantisce l'alternanza tra aspirazione e lavaggio in casa.

Il monitoraggio e la programmazione delle operazioni può avvenire scaricando l'app iRobot HOME: l'opzione "pulisci tutto" prevede un'azione completa in tutto l'appartamento, mentre si può anche decidere in quali camere i due top di gamma della iRobot possono intervenire in maniera accurata per smuovere la polvere e le macchie più ostinate.

Segui la nostra pagina Facebook!