L'azienda statunitense iRobot, specializzata nella produzione di robot elettrodomestici tecnologici atti alla pulizia della casa, oltre ai famosi robot aspirapolvere Roomba, propone anche i robot lavapavimenti della serie Braava, ideali per il lavaggio quotidiano dei pavimenti di casa. E, come di consueto, quando ci si trova di fronte a delle innovazioni scattano i confronti fra la tradizione e ciò che, invece, è rappresentato dagli ultimi ritrovati del settore della domotica.

In questo caso si tratta di una sorta di "faccia a faccia" tra l'utilizzo dello straccio lavapavimenti classico (con tanto di scopettone) e uno degli ultimi modelli della gamma di lavapavimenti iRobot, Braava jet m6.

Questo nuovo robot è stata realizzato per perfezionare ancor di più il sistema dei robot che si occupano da soli delle faccende domestiche, andando così a liberare tutti i proprietari di casa da queste incombenze che non solo risultano faticose, ma in diverse occasioni possono essere anche piuttosto stressanti.

E proprio questo è il primo vantaggio garantito dall'elettrodomestico della società statunitense rispetto ai prodotti tradizionali: avere maggior tempo libero dopo aver affidato le operazioni di lavaggio delle superfici casalinghe al robot.

Braava jet m6 a confronto con lavaggio tradizionale

Di primo acchito si potrebbe pensare che sia molto più comodo continuare a scegliere i metodi classici di lavaggio dei pavimenti perché più economici.

In realtà, se si guarda al complesso dei pro e contro, sembra proprio che, una volta effettuata una spesa per acquistare Braava jet m6, si possa beneficiare di una serie di vantaggi che vanno pienamente a compensare l'iniziale esborso economico.

Il ricorso allo straccio tradizionale richiede un bel po' di fatica e tempo perché, naturalmente, soltanto l'uomo può occuparsene. Inoltre, se non viene continuamente risciacquato e in alcuni casi sostituito, non garantisce una rimozione totale dello sporco più difficile, rischiando così di lasciare in casa residui come peli di animali o sporcizia nelle zone della casa più difficili da raggiungere.

Invece Braava jet m6 è in grado di orientarsi in totale autonomia per le stanze dell'appartamento grazie alla tecnologia Imprint Smart Mapping che consente al lavapavimenti di memorizzare al meglio tutti gli ambienti casalinghi. Inoltre, è molto efficiente anche in grandi ambienti, giacché se ne occupa in assoluta indipendenza, non richiedendo un lungo sforzo fisico per rimuovere lo sporco da superfici piuttosto ampie.

I vantaggi più importanti riguardano proprio le modalità di pulizia. Si può scegliere il lavaggio a secco con l'applicazione di un panno che, sfruttando al meglio la sua forza elettrostatica, cattura efficacemente qualsiasi tipo di polvere, sporco o peli di animali domestici. Se si preferisce il lavaggio ad acqua, sono disponibili dei panni in fibra assorbente che sono in grado di eliminare anche le macchie più appiccicose o quelle di unto.

Il Precision Jet Spray mette al sicuro da qualsiasi inconveniente, poiché scioglie e cancella tutte le macchie senza danneggiare mobili, tappeti oppure oggetti preziosi.

E quando la batteria sta per scaricarsi, il lavapavimenti iRobot Braava jet m6 si dirige da solo verso la sua Home Base di ricarica, pronto a ricominciare autonomamente il lavoro di pulizia da dove lo aveva interrotto per tornare a ricaricarsi. L'unica "fatica" richiesta al proprietario del dispositivo tecnologico è quella di monitorare ed eventualmente gestire da lontano e comodamente tramite smartphone il robot tramite l'applicazione iRobot HOME.

Segui la nostra pagina Facebook!