Alla fine della scorsa edizione della Fortnite Champion Series, avvenuta nella prima stagione, sembrava che Fortnite fosse un gioco destinato a calare drasticamente di utenza, nonostante con l’avvento del capitolo due sia stato stravolto tutto il gioco, dall’inizio alla fine. Con il termine del torneo sopracitato, che aveva attirato l’attenzione di tutti per via della sua importanza, quelli della Epic Games decisero un po’ a sorpresa di non apportare cambiamenti al gameplay, e di lasciar durare la prima stagione per molte più settimane rispetto a quanto non avessero mai fatto con le altre.

Inoltre, lo scarseggiare di aggiornamenti settimanali fece storcere ulteriormente il naso a tutta la community del gioco.

Dopo un periodo di buio, finalmente tutto è tornato alla normalità, e la community competitiva di Fortnite ha ritrovato l’entusiasmo.

Una lunga lista di tornei

Per ogni settimana, fino al termine di aprile, ogni giorno (salvo il lunedì e il martedì) la community di Fortnite avrà a disposizione innumerevoli competizioni per testare il proprio livello e per migliorarsi e mettersi in mostra, sia a livello individuale, sia a livello di coppia.

Qui di seguito verranno elencati e descritti uno a uno.

Coppa Cash Contendenti ombre e spettri

Questo torneo si tiene ogni mercoledì ed è suddiviso in due tipologie: ombre o spettri. La scelta spetta al giocatore, anche se tra le due non c'è assolutamente alcuna differenza. Tale competizione richiede due requisiti minimi per poter parteciparvi:

  • essere arrivati in divisione contendenti in arena: tutti i giocatori che quindi non sono riusciti a ottenere minimo 1500 punti in tale modalità, non possono partecipare alla competizione in questione.
  • è un torneo che si disputa a coppie, è necessario dunque trovarsi un compagno di team.

Coppa Cash Platform ombre e spettri

Si tiene ogni giovedì, e anche in questo caso è il giocatore a dover scegliere se partecipare all'una o all'altra tipologia.

Differentemente dal torneo citato precedentemente, non è necessario trovarsi un compagno di duo.

Qui di seguito ecco un paio di caratteristiche necessarie da tenere in conto:

  • essere arrivati in divisione contendenti.
  • i giocatori vengono suddivisi in base alla piattaforma con cui stanno giocando: i giocatori da PC si troveranno di fronte solo players da PC; quelli da console affronteranno esclusivamente avversari da console, e così via.

Torneo ombre e spettri Hype Nite e Hype Nite +

Questi due tornei si possono giocare ogni venerdì e ogni sabato, e ognuno è a sé indipendente (essendo divisi anch'essi in ombre e spettri avremo un totale di 4 tornei al venerdì e 4 al sabato).

La differenza fra le due competizioni sta nel fatto che, in quella chiamata "Hype Nite", vi sono avversari meno forti, mentre, nell'altra, il contrario (almeno sulla carta). Questo perché c’è una differenza sostanziale tra le due: la prima è aperta a chiunque; la seconda invece richiederà una sorta di “pagamento” di 300 punti ottenutisi in arena. Per fare un esempio, se nella modalità arena un giocatore prima del torneo possederà 1500 punti, partecipando alla suddetta, gli verranno detratti 300 punti, scendendo a 1200.

Se nella prima non ci sono requisiti minimi, di conseguenza a quanto detto nella seconda sì:

  • aver ottenuto minimo 300 punti in arena.

Fortnite Champion Series

Ovvero il torneo simbolo di Fortnite, il più atteso dalla community del gioco.

Fino a oggi si è svolto solo il warmup di questa competizione, più precisamente nel weekend scorso, e solo da domani (21 marzo) inizierà ufficialmente: si svolgerà ogni fine settimana a partire dal venerdì per le prossime 4 settimane, poiché solo i migliori 50 passeranno in finale.

Per poter partecipare ci sono varie caratteristiche da rispettare e tenere a mente, che qui saranno elencate molto velocemente (ne abbiamo già parlato nel dettaglio in passato):

  • essere arrivati in divisione campioni (ottenendo 6000 punti minimo in arena).
  • avere un compagno arrivato nella appena citata divisione.
  • ogni giocatore deve avere minimo 13 anni.
  • il partner deve essere sempre lo stesso fino alla fine del torneo.

Queste sono, di fatto, le numerose competizioni che i giocatori di Fortnite possono disputare e che si ripeteranno con costanza fino a fine aprile, salvo colpi di scena improvvisi (per la verità inusuali).

Segui la nostra pagina Facebook!