Verona, la città dell'Arena e di Giulietta e Romeo, una guida su cosa visitare nel periodo di Natale e delle festività.

Scegliere come meta per le vacanze di Natale la città scaligera è cosa abbastanza comune. Verona è una delle mete artistiche più importanti, dopo, ovviamente, Roma, Firenze, Venezia.

Città di origine romana, costruita intorno al fiume Adige è famosa ai più per il maestoso anfiteatro, l'Arena, che è rimasto nei secoli quasi intatto e che d'estate ospita la nota Stagione Lirica. Oltre all'Arena, Verona è simbolo degli innamorati di tutto il mondo, da quando William Shakespeare vi ambientò la storia di Giulietta e Romeo e del loro tragico amore.

La bellezza della città non può essere ridotta solo all'Arena, o a Giulietta e Romeo, Verona è anche una città con delle chiese, delle piazze, dei ponti e delle Porte romane che sono delle opere d'arte di valore internazionale, con delle caratteristiche mura di fortificazione risalenti all'occupazione austriaca. L'UNESCO ha inserito Verona tra le città patrimonio dell'umanità per tutti questi motivi sopra accennati.

Caratteristica molto importante per la città è sicuramente poi la posizione geografica in cui è situata. Da sempre nodo di scambio tra il sud ed il nord Europa e ricca di fascino turistico per la sua vicinanza al Lago di Garda, alle montagne, sia Lessini che Dolomiti, e al mare Adriatico.

Detto ciò, che basterebbe da sè per visitare Verona, vanno aggiunte le mostre e le manifestazioni più importanti che si svolgeranno nel periodo delle festività.

Andiamo a vedere nel dettaglio le tre più imminenti e famose:

- 50° anniversario del restauro e del riallestimento del museo di Castelvecchio, ad opera di Carlo Scarpa nel 20 dicembre del 1964. Le date dell'iniziativa sono il 20 ed il 21 dicembre

- Rassegna internazionale dei presepi di Natale in Arena. La mostra è aperta dal 29 novembre 2014 fino al 25 gennaio 2015

- Mercatini di Natale dal 21 novembre al 28 dicembre

Ho citato i tre eventi culturali di maggior interesse, ma sia per gli appassionati di teatro che per i melomani, o gli appassionati di balletto c'è da sbizzarrirsi.

Ricordatevi di coprirvi bene per il freddo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto