Fra pochi giorni siinizia a preparare il presepe, tradizione familiare molto amata è legata all'8 dicembre, giorno dell'Immacolata. In molti paesi italiani sifesteggia il santo che ha dato il nome a Babbo Natale, San Nicola, dal quale deriva anche la leggenda di Santa Claus. L'8 dicembre inizieranno anche iclassici mercatini di Natale, sempre molto di moda e frequentati da tanti visitatori. Infatti, girando tra le bancarelle, è possibile acquistare decorazioni per la casa, spezie e dolci tipici. Di seguito, un elenco di quelli più famosi in Italia.

Mercatini di Torino: dal 4 al 23 dicembre

Da quattordici anni nei mercatini di Natale a Torino, in piazza Borgo Dora, si organizza un evento ricco di magia. Tra le bancarelle e gli chalet, gli oggetti di varie culture si incontrano e si amalgamano. Bellissimi i laboratori artigianali, dove è possibile realizzare delle statuine per il presepe con le proprie mani. Non mancano stand ricchi di dolciumi e specialità locali da degustare.

Numerosi anche glieventi culinari, con i quali potrete deliziarvi assaggiando prelibatezze tipiche del luogo Gli orari sono: lunedì – venerdì 12 – 19; sabato, domenica e festivi 10 – 20.

Mercatini di Milano: dal 5 dicembre al 10 gennaio

I mercatini di Natale milanesi più noti sono quelli che si svolgono nella settimana dedicata al patrono cittadino Sant'Ambrogio. La fiera degli “Oh Bej! Oh Bej!” di Piazza Castello è la sede e teatro di un mix di culture diverse.

Molteplici i prodotti offerti, e quest'anno ci saranno ben 379 espositori. Non mancano bancarelle che vendono caldarroste e dolciumi. Gli orari sono: 8.30 – 21.Non bisogna dimenticare il “Darsena Christmas Village”, che avrà come cornice un grande albero decorato, alto circa 15 metri. Suggestiva l'atmosfera resa dallo specchio d'acqua circostante, dalla pista del ghiaccio e da tre temporary galleggianti. Questo villaggio natalizio sarà aperto fino al 10 gennaio 2016.

Mercatini di Genova:dal 5 al 13 dicembre

Il padiglione Blu della Fiera di Genova diventa il “Santa Claus Village di Rovaniemi” – la “casa al mare” di Babbo Natale. Anche la Filandia l'ha riconosciuta ufficialmente, quindi cosa c'è di meglio di una visita nella dimora del Babbo più famoso del mondo? Le proposte dell'oggettistica d'acquisto sono molteplici, non mancano anche prodotti locali eno-gastronomici con i quali rifocillarsi e scoprire nuovi sapori.

Gli orari sono: da sabato 5 a martedì 8 dicembre, venerdì 11 e sabato 12 dicembre, 11 – 22:30; mercoledì 9, giovedì 10 e domenica 13 dicembre 11 – 21.

Mercatini di Martina Franca: dal 5 dicembre al 6 gennaio

Qui è possibile visitare il mercatino “Villaggio di Babbo Natale”, in pieno centro storico. Vi si trovano 40 tra botteghe e casetteche espongono i prodotti tipici pugliesi. Tra questi, è possibile ammirare manufatti locali realizzati interamente a mano, piccoli ninnoli, e oggetti più grandi e suggestivi, il tutto accompagnato da un'atmosfera natalizia che regna sovrana.L'insieme di dolci e prodotti tipici da degustare vi stupirà piacevolmente, con il giusto mix tra sapori zuccherosi e salati. Gli orari sono: 17 – 21 tutti i giorni; sabato, domenica e festivi: 10 – 13 e 17 – 23.

Mercatini di Trieste: dall’8 al 24 dicembre

In Piazza Sant’Antonio e nelle vie limitrofe, potrete godere della vista di bancarelle in legno ricche di prodotti locali. In quest'angolo di paradiso triestino non mancano addobbi e specialità della zona. La gastronomia locale si unisce a quella tedesca ed austriaca, e potrete scoprire una serie di ricette gustose che delizieranno i vostri palati. Luci, canti intonati da cori presenti in più punti ed un albero addobbato, vi faranno respirare appieno l'atmosfera natalizia e venire voglia di ammirare ogni angolo del mercatino. L'orario è continuato dalle 9 alle 20 per l'intero periodo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto