Sono i prodotti tipici regionali a stimolare ilturismo in Italia. Dati della Coldiretti/Ixè fanno rilevare che la maggior parte degli italiani predilige la vacanza legata all'enogastronomia, in cui oltre all'arte, alla cultura e alle bellezze paesaggistiche si possono gustare specialità della zona in cui si trascorrono le ferie: il 70% dei turisti durante i mesi estivi ha visitato strutture produttive - frantoi, malghe, cantine, aziende - o agriturismi e mercati a km zero per trovare cibi preparati in modo tradizionale.

Prodotti Doc e Dop per un'enogastronomia di qualità

I prodotti locali sono molto richiesti non soltanto in ristoranti e agriturismi e spesso vengono considerati dei ricordi della regione in cui si è soggiornato: sagre e feste paesane diventano così l'occasione per scoprire i sapori tipici di una terra, mentre i mercati del produttore favoriscono l'acquisto di verdura, frutta, insaccati e olio prodotti localmente e provenienti da agricolture biologiche.

A trainare il turismo dell'enogastronomia italiana sono 283 specialità Dop-Igp note in tutta Europa, oltre a 415 vini Doc-Docg; a produrli aziende green in cui le nuove tecnologie sono utilizzate a sostegno di procedimenti tradizionali e nelle cui coltivazioni si cerca di tutelare ilpatrimonio della biodiversità: gli agricoltori che aderiscono al programma Campagna Amica per vendere i propri prodotti garantiscono la qualità della merce, creando una sinergia tra diversi settori che sta portando alla creazione di specifici itinerari enogastronomici.

Tutte le informazioni sull'enogastronomia italiana in un'App

In alcune regioni, come la Campania, si sta puntando molto sul turismo enogastronomico e per questo motivo è stata realizzata un'App, farmersforyou, in cui si possono trovare informazioni sulle aziende produttrici, le migliori specialità locali e i ristoranti tipici.

Con farmersforyou i mercati di Campagna Amica, le aziende agricole, e le rivendite agroalimentari certificati da Coldiretti sono sempre a portata di click, promuovendo il turismo enogastronomico: come è noto, a differenza della produzione industriale, quella artigianale permette agli utenti di degustare le specialità preparate nei laboratori, fattore importante per la clientela che può scegliere in modo oculato cosa comprare e verificare i procedimenti impiegati nella lavorazione.

Segui la nostra pagina Facebook!