Il 26 dicembre, il giorno dopo Natale si festeggia santo stefano e noi per l'occasione abbiamo deciso di suggerirvi alcune frasi di buon onomastico su Whatsapp per gli amici di nome Stefano. Il santo è considerato il protomartire della chiesa cattolica: primo cristiano ad aver dato la propria vita come testimone della parola di Cristo. Si suppone che Stefano fosse di origine greca: in quell'epoca Gerusalemme era il crocevia di differenti culture. Fu eletto dagli apostoli primo dei sette diaconi e nel corso della sua esistenza mostrò da subito cura e dedizione per la gloria del Signore.

Intorno al 36 d.C, vedendo un gran numero di conversioni, gli ebrei ellenistici accusarono Stefano di blasfemia contro Dio e Mosè. Catturato e processato davanti al Sinedrio assieme a dei testimoni falsi, fu trascinato fuori dalle mura della città e lapidato dalla folla e dai sacerdoti. Per quanto riguarda l'origine del nome, Stefano deriva dal greco Stephanos, che vuol dire corona come simbolo di vittoria.

Cosa scrivere per Santo Stefano su Whatsapp

Per scrivere un augurio, sono sufficienti delle semplici parole d'affetto. Vediamo alcune frasi ad hoc da dedicare ai nostri affetti più sinceri (papà e partner), la mattina del 26 dicembre.

Per il partner

  • Buon onomastico amore, ti auguro di trascorrere una meravigliosa giornata.
  • Il tuo nome per me è melodia. Buon onomastico. Ti amo.
  • Solo una persona meravigliosa come te poteva avere un nome speciale come Stefano. Felice onomastico amore.

Per il papà

  • Buon onomastico papà: il nome più bello è il tuo.Ti voglio bene.
  • Stefano, un nome dal significato così importante e speciale come te papà. Buon onomastico.
  • Un piccolo augurio per un uomo meraviglioso. Felice onomastico daddy.

Frasi da scrivere per il 26 dicembre

  • Santo Stefano primo martire dei cristiani orgoglioso di aver donato la sua vita per la fede in Cristo.
  • Il martirio di Stefano rappresenta lo scontro tra il bene e il male, tra l’odio e il perdono, che ha avuto il suo culmine nella Croce di Cristo. (Papa Francesco).
  • Mentre lo lapidavano, Stefano pregava e gridò a gran voce: 'Signore, non imputare loro questo peccato'. Poi piegò le ginocchia e morì.(Atti degli Apostoli).

Per rimanere aggiornati su altre frasi da inviare ai nostri amici per il loro onomastico, non dovete far altro che continuare a 'seguire' l'autore dell'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto