Nel 2020 vi saranno tre transiti astrali determinanti: a gennaio la congiunzione Plutone-Saturno in Capricorno, ad aprile la doppia congiunzione Giove-Plutone in Capricorno ed, infine, la congiunzione a zero gradi tra Giove e Saturno nell'orbita dell'Acquario nel mese di dicembre.

Di seguito le previsioni astrologiche annuali, riguardanti amore e lavoro, per il segno zodiacale dell'Acquario.

Amore

Le effemeridi dell'anno che sta per iniziare non sembrano particolarmente concilianti per le faccende di cuore dei nati Acquario.

Nel focolare domestico, infatti, potrebbe regnare un clima d'insoddisfazione e gelidità affettiva, 'figlio' sia dei transiti fortemente dissonanti del 2019, sia dell' atteggiamento indisponente dei nativi verso il partner.

Recuperare un rapporto ormai logoro sarà un'impresa ardua in questo 2020, ma non impossibile: a 'soccorso' dei nativi vi sarà la congiunzione di aprile tra Giove e Plutone di Terra. Quando i due Pianeti si congiungeranno, i nativi avranno la prima possibilità annuale di 'ricucire' il legame sorprendendo il partner.

Che sia un viaggio last-minute o un abito lussuoso, bisognerà che il 'dono' sia identificativo della loro voglia di mutare atteggiamento.

Una seconda possibilità si paleserà i primi giorni di dicembre ed, anche qui, conterà sia il gesto che l'impegno profuso nello stupire il partner, oltre che renderlo soddisfatto di ciò che riceverà. Chi riuscirà a ristabilizzare la propria storia d'amore potrà godere a piene mani della congiunzione a 0° tra Giove e Saturno (in onda il 21 dicembre) proprio sull'orbita del loro segno.

Questo rarissimo passaggio planetario sarà da 'dentro o fuori': o cimenterà il rapporto con nuovi progetti a due, o darà la 'mazzata finale' con un'inevitabile separazione.

Lavoro

Nell'ambiente professionale, invece, ad essere sotto osservazione saranno presumibilmente i rapporti con capi e colleghi, che risentiranno della 'pesantezza' dell'Elemento Terra. Ciò potrebbe rendere i nati Acquario poco vogliosi di darsi da fare e nervosi durante i turni lavorativi.

Facile intuire come tale atteggiamento indisponente darà il via a discussioni di vario genere che, di base, non avrebbero invece reali motivazioni per crearsi.

Dunque per uscire 'indenni' nell'ambiente lavorativo del 2020 sarà doveroso dare sfoggio di molta diplomazia e, quando questa non dovesse bastare, 'ingoiare qualche rospo' evitando, nella maniera più assoluta, di cedere alle provocazioni. Chi riuscirà in questo intento si affaccerà poi ad un 2021 colmo di possibilità professionali e di ritorni economici degni di nota.

Segui la pagina Oroscopo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!