Momento d'oro per Moreno Donadoni: dopo la vittoria ad Amici, il talent show condotto da Maria De Filippi tanto amato e tanto seguito dai telespettatori di canale 5, continua il periodo positivo. Il singolo del suo album “Stecca”, “Che Confusione” ha superato 4 milioni di visualizzazioni.

Pubblicità
Pubblicità

Il rapper ha celebrato il traguardo sul suo profilo Twitter ringraziando tutti i suoi fan: “4 milioni di grazie! #CheConfusione #4ML”.

Ma non finisce qui, poiché, il giovane rapper italiano dopo aver acceso le polemiche dei fan, per aver accettato di cantare in Live alla Festa del Partito Democratico a Genova, in un’intervista a “La Stampa” ha voluto precisare che la sua partecipazione sarà autonoma dalle ideologie politiche, in merito Moreno ha precisato: “ I concerti sono autonomi dalla politica.

Io e Epifani non saremo sullo stesso palco. E tra il mio live e il suo incontro non c’è alcuna connessione. Genova è la mia città e ci tengo moltissimo. Ma suonerò in tutta Italia nei club fino alla fine di ottobre”.

Inoltre il 23enne rapper italiano ha voluto esprimere la sua opinione riguardo al ruolo della politica nella vita dei giovani, che non ne sanno niente poiché non s’informano su quello che avviene nel loro Paese: “ A chi mi chiede consiglio do sempre lo stesso: vai a votare, dì la tua, non piegarti alla maggioranza.

Pubblicità

La situazione è delicata, dico solo che mi sento vicino a chi lavora bene e onestamente per il Paese”.

Moreno ha concluso l’intervista precisando che preferisce non schierarsi politicamente, e rimanere neutrale, ad ogni modo, ha raccontato del suo incontro ad Amici con il sindaco di Firenze del Partito Democratico, Matteo Renzi: “A “Amici“ ho avuto modo di incontrare Matteo Renzi su cui non voglio dare giudizi come politico. D’altra parte lui è venuto lì con uno spirito diverso, per parlare con un pubblico giovane e con noi concorrenti, altrettanto giovani.

E questo mi è piaciuto.

Leggi tutto