Si è concluso anche quest'anno dopo cinque giornate all'insegna della buona musica il Festival di Sanremo 2014: quattordici i big che si sono esibiti nello storico palco, un solo vincitore, Arisa.

Quest'anno ogni big si è presentato al festival con due brani, dei quali solo uno sarebbe poi arrivato fino alla finale: Arisa ha presentato "Lentamente" e "Controvento", giungendo poi al primo posto del podio con quest'ultimo brano.

Arisa già nel 2009 si aggiudicò il primo posto con la celebre "Sincerità" che la fece trionfare nella categoria Giovani, per poi darle il successo e farla diventare un nome noto della musica italiana.

Gli altri due artisti giunti sul podio sono Raphael Gualazzi , il timido ragazzo di Urbino, anche lui vincitore nel 2011 della sezione Giovani e Renzo Rubino che ha debuttato a Sanremo proprio lo scorso anno vincendo il premio della critica con la canzone "Amami uomo".

Come da tradizione, i veri vincitori del festival saranno poi decretati realmente dagli ascoltatori e dai passaggi in radio: infatti è capitato più volte che un brano non si classificasse tra i primi tre, ottenendo poi un boom di vendite nel periodo successivo al Festival.

Il ruolo più importante della famosa kermesse canora d'Italia è infatti quello di fare da vetrina ai vari artisti che, dopo lunghe selezioni, vengono scelti per far parte dell'evento musicale italiano.

Nelle ultime due serate, il nome di Francesco Renga era dato per favorito ed invece a sorpresa non l'abbiamo ritrovato nemmeno tra i primi tre: Cristiano De Andrè, invece, si è aggiudicato il premio della critica per la canzone Invisibili, bellissimo brano che, però, è stato eliminato durante la prima serata.

Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!