“A me Sanremo è piaciuto molto. Il prossimo anno manderò a Sanremo mia zia che canta benissimo le canzoni della Maremma. Li canta con la doppia dentiera in mano, la carrozzina e la flebo al braccio. Evviva le persone anziane”.

Queste sono state le parole che Iva Zanicchi ha detto durante la puntata de La vita in diretta del 20 febbraio 2014 condotta da Paola Perego. Subito dopo la conduttrice ha mandato in onda la grande Franca Valeri ospite della seconda serata del Festival di Sanremo 2014.

Le gaffes di Iva Zanicchi

Le parole pronunciate dalla signora Zanicchi in diretta Rai erano un chiaro riferimento a Franca Valeri. L’episodio increscioso si aggiunge al lungo elenco delle gaffes che nella stessa trasmissione ha fatto l’Aquila di Ligonchio. Nella medesima puntata, infatti, era presente anche Francesco Renga che portava alcuni braccialetti al polso. L’irruente Iva, volendo sottolineare la mascolinità di Renga, ha usato una frase poco felice che si commenta da sola: “Se un mezzo uomo avesse portato questi braccialetti, sarebbe risultato un omosessuale”.

Franca Valeri, un’icona della cultura

Tornando a Franca Valeri, l’offesa che le è stata rivolta dalla cantante è doppiamente grave. Franca Valeri è stata una delle attrici più apprezzate del cinema e del teatro italiano. Ecclettica e ironica ha portato il cabaret in Televisione diventando il volto della critica di costume degli anni 60.

Non solo una colonna dello spettacolo, dunque, ma una portatrice sana di cultura cui tutti dobbiamo qualcosa. Verve e intelligenza hanno accompagnato la sua vita e la sua carriera. Non a caso Franca Valeri ha commosso l’Ariston perché nonostante le difficoltà a parlare, nonostante i suoi novantaquattro anni, ha comunque voluto far rivivere, seppure per pochi istanti, la sua signora Cecioni.

La doppia offesa della Zanicchi

Iva Zanicchi ha offeso due volte Franca Valeri: la prima perché è stata irriverente nei confronti di una carriera artistica di tutto rispetto, la seconda perché, pur non volendo riconoscere il grande talento della signora Valeri, avrebbe dovuto almeno rispettare la sua veneranda età.

Il silenzio della Rai

Non c’è dubbio che quello che si è verificato a La vita in diretta il 20 febbraio è stato un momento di brutta televisione. Paola Perego ha mostrato un po’ di imbarazzo alle parole della Zanicchi, ma ci ha glissato sopra facendo finta di nulla. Ora si resta in attesa che sia Rai Uno, sia la redazione della trasmissione pomeridiana si dissocino dalle esternazioni della Zanicchi e chiedano pubblicamente scusa prima alla donna e poi all'artista Franca Valeri che con il suo grande talento ha contribuito non poco al successo di mamma Rai.



Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!