Laura Chiatti e Marco Bocci, due sex symbol del cinema italiano, convoleranno a nozze il giorno sabato 4 luglio, nelle ore pomeridiane. Sull'evento assicura Padre Martino, il sacerdote della Basilica di San Pietro a Perugia, il quale officierà il rito. La rivista ''Grand Hotel'' dedica un servizio ai progetti della coppia, svelando quando Laura e Marco si sono recati da Padre Martino per stabilire la data di quello che potrebbe essere il matrimonio dell'anno. La Chiatti e Bocci frequentano da tempo un corso pre-matrimonio nella cattedrale di San Venanzo (Terni), a pochi passi dal paese natale di Marco (Marsciano). Si tratta di quattro lezioni a settimana alle nove di sera.


Il flirt del bel Marco con la cantante Emma è finito ormai da mesi, e già dalla fine del rapporto con la Marrone circolavano pettegolezzi sulla love story con Laura Chiatti, la quale dal canto suo aveva chiuso il rapporto con Davide Lamma. Al Festival di Sanremo 2014 Laura e Marco erano presenti, e tutti hanno potuto ammirare la loro splendida intesa. Addirittura la Chiatti si sarebbe sottoposta a un tattoo sul braccio che reca la data del fidanzamento con Bocci, ovvero ''6 dicembre 2013''. Ambedue hanno già fatto conoscenza di mamma e papà altrui, e già dopo un mesetto hanno deciso di abitare insieme.


Padre Martino Siciliani, ovvero il Priore di Perugia, ha rivelato a 'Grand Hotel': ''Laura desiderava sposarsi per forza durante il mese di giugno, e sicuramente nella fascia pomeridiana, ma ho dovuto farle presente che non si poteva in quanto officio le nozze soltanto di sabato, non di domenica, e tutti i pomeriggi di sabato del mese di giugno erano occupati. Lei non ha mollato, ha insistito e alla fine ho dovuto frenarla per la sua gioia esplosiva, e ho proposto il giorno 4 luglio 2014''.


La Chiesa al cui interno verranno celebrate le nozze è davvero suggestiva, può contenere fino a seicento persone. I 'piccioncini' hanno esplicitamente richiesto la presenza di un organo in sala come sottofondo per la cerimonia liturgica. Per l'occasione ci saranno anche una cantante solista e un violinista. Prosegue l'intervista il sacerdote perugino: "Sì, nella Basilica sono presenti anche un coro gregoriano e un coro polifonico''.
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!