Ha 25 anni, viene dall’Austria e ha vinto l'Eurovision Song Contest 2014 a Copenaghen. Ecco le tre cose principali da sapere di Conchita Wurst, che è diventata in pochi giorni la drag queen più famosa del mondo.

Per anni Conchita si è esibita come cantante con il suo vero nome e con panni maschili e solo tre anni fa ha deciso di dare una svolta alla sua carriera, creando questo personaggio.

Nel 2006 si fa conoscere dai telespettatori partecipando al talent show austriaco Starmania: la sua bravura non passa inosservata e si classifica al secondo posto, la vincitrice sarà invece Nadine Beiler. In quello stesso anno entra a far parte del gruppo Jetzt Anders! e si esibirà con loro fino al 2007. Ma la sua prima apparizione televisiva è stata nel reality show Die große Chance, che finalmente vince.

Già nel 2012 aveva partecipato alle selezioni per la nazionale austriaca per l’Eurovision Song Contest 2012, interpretando il brano That’s What I Am.

Nel 2013 partecipa ad altri due reality show, Die härtesten Jobs Österreichs, in cui lei e i protagonisti lavoravano in una fabbrica di pesce e Wild Girls – Auf High Heels durch Afrika, dove doveva sopravvivere nel deserto della Namibia, convivendo con le tribù locali.

La sua presenza all’Eurovision Song Contest 2014 ha scatenato molte polemiche: su Facebook, per esempio, è stata creata una pagina con 31.000 iscritti che contestavano il fatto che rappresentasse l’Austria, mentre in Russia e Biellorussia in molti hanno firmato delle petizioni che chiedevano alle televisioni nazionali di allontanare dallo schermo Conchita Wurst. Tutto ciò non ha però frenato l’entusiasmo della bella drag queen, che ha fatto vincere all’Austria il secondo premio per l’Eurovision Song Contest 2014, dopo quello vinto nel 1966. Sia su Amazon (in vendita) che su Spotify (per chi preferisce l’ascolto) sono già disponibili dei brani di Conchita Wurst quali “Rise like a Phoenix”, “That’s What I Am”, “I’ll be there” e “Unbreakable”.