Uno scherzetto di cui non se ne sentiva proprio il bisogno. È quello che l'azienda di Rupert Murdoch sta tirando ai suoi abbonati, bombardati da tempo dalla continua pubblicità che rimarca come il Mondiale in esclusiva sia solo sugli schermi #Sky. Peccato che il mondiale non sia incluso nella maggior parte dei già cari abbonamenti: per seguire l'esclusiva della rassegna iridata in Brasile, senza ulteriori esborsi, è necessario avere sia il pacchetto Calcio che quello Sport.

Una scoperta che sta mandando su tutte le furie gli abbonati al solo pacchetto Calcio, convinti di potersi gustare in poltrona le prodezze di Messi, Neymar, Ronaldo e tanti altri campioni senza acquistare il ticket da 59 euro.

Non è così! Per non pagare l'extra serve essere abbonati ad entrambi i pacchetti sportivi.

Per chi non avesse alcuna intenzione di spendere denaro per seguire tutti i Mondiali, la soluzione è l'offerta light della Rai, che propone 25 match in chiaro (uno al giorno), tutte le gare dell'Italia, quattro ottavi di finale, due quarti e le due semifinali, più ovviamente la finalissima e la finale per il terzo posto.

La programmazione della tv di Stato è tuttavia molto restrittiva soprattutto nella fase a gironi, quella che più di ogni altra fa sentire il "clima mondiale", con le squadre di tutto il mondo che scendono in campo. Delle 48 sfide per qualificarsi agli ottavi la Rai ne mostrerà solo 15, senza mai far vedere le gare di Argentina, Bosnia, Giappone, Costa d'Avorio, Grecia, Colombia e ancora altre formazioni.

I migliori video del giorno

#Televisione #Mondiali Brasile 2014