Niente più "Legàmi" per Raiuno. La rete ammiraglia dell'azienda televisiva di Stato ha deciso di interrompere la soap opera portoghese - brasiliana lanciata in estate. Come spesso accade in Televisione, durante il periodo estivo vengono mandati in onda dei programmi destinati poi a lasciare spazio alle trasmissioni "titolari" una volta terminate le vacanze e riempitosi il palinsesto. "Legàmi" faceva parte di questa programmazione estiva, così la Rai ha deciso, con l'inizio di settembre, di interrompere senza preavviso la telenovela.

Ma quella fetta di pubblico che in questo periodo si era interessata alle vicende di Ines e Joao, improvvisamente si è ritrovata orfana dei propri beniamini, sostituiti dai dolci di Antonella Clerici dopo il telegiornale e dal "Verdetto Finale" di Monica Leofreddi. I telespettatori hanno subito protestato utilizzando in special modo facebook per scrivere dei messaggi in cui lamentavano la repentina cancellazione della soap che avevano iniziato a seguire e di cui volevano vedere la fine. Tenendo conto delle proteste degli utenti, la Rai ha provveduto a rivedere le sue posizioni, ritagliando un piccolo spazio all'interno di un palinsesto ormai intasato per riprendere "Legàmi".

Sempre su Facebook, la Tv di Stato, preso atto delle richieste del pubblico, ha comunicato che la telenovela non è stata eliminata ma semplicemente spostata al sabato. Dal 13 settembre e fino alla settimana successiva, infatti, verranno mandati in onda due episodi finali di "Legàmi", in attesa di ulteriori aggiornamenti. E chissà che, con tanti canali del digitale terrestre a disposizione, non si decida di proseguire con la programmazione della soap latina, sempre nel weekend, su Rai Premium.

Questa vicenda dovrebbe però spingere le aziende televisive a riflettere sulla programmazione estiva, poiché sempre più spesso accade che per riempire i palinsesti nuovi inseriscano trasmissioni, fiction, o telenovele che poi vengono cancellati senza alcun preavviso, provocando così il malcontento del pubblico.