Chi l'avrebbe mai detto venti o trent'anni fa, che un esponente di un partito politico, avrebbe fatto un servizio fotografico nudo su un noto settimanale nazionale? Invece è proprio quello che è successo con Matteo Salvini, leader della Lega Nord, poco tempo fa. Come tutti già sanno, il numero uno del 'carroccio' si è fatto fotografare in pose di nudo (molto casto a dire la verità), sul settimanale 'Oggi', un'iniziativa che ha fatto molto parlare il Gossip e la stessa politica, per il suo particolare stile inusuale.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Gossip

Ora il segretario leghista ha deciso di utilizzare il suo account personale di 'Ebay' per vendere all'asta tutti gli scatti e donare il ricavato in beneficenza.

Un gesto che gli fa sicuramente onore e che porterà senza dubbio offerte importanti per il raggiungimento dell'obiettivo.

Come detto gli scatti sono stati pubblicati su 'Oggi' e realizzati da Massimo Sestini, quelli offerti all'asta, comprenderanno anche due inediti che non sono stati pubblicati dalla rivista. Il ricavato andrà in donazione a due strutture sanitarie per la ricerca: 'Centro aiuti alla vita' dell'Ospedale Buzzi di Milano e 'Associazione cancro primo aiuto', l'iniziativa è veramente lodevole perché aiuterebbe i due centri a finanziare le ingenti spese, che il settore sanitario prevede e molte persone ne ricaverebbero beneficio. Per partecipare al'asta è molto semplice, basta andare sul portale 'Ebay' digitare nella ricerca 'Matteo Salvini' e una volta entrati nella pagina personale del promotore, fare la propria offerta.

È bene specificare che non si tratta di scatti volgari, in quanto sono stati realizzati dalla cintola in su, in pratica è possibile vedere Salvini a petto nudo davanti ad uno specchio, oppure sotto un piumone, che indossa una cravatta di colore verde, giusto per rimanere in tema con il suo partito politico.

I migliori video del giorno

Le persone che riusciranno ad accaparrarsi le sue foto, le riceveranno con tanto di dedica e autografo a firma del diretto interessato. Che dire? Buona asta a tutti!