Ieri vi avevamo scritto del dramma familiare che stava vivendo il famoso Deejay radiofonico Linus, a causa del figlio di 10 anni Michele, il quale in seguito ad una brutta caduta in casa, non riusciva più a muovere le gambe e per questo da 5 giorni è ricoverato in ospedale. Oggi per fortuna giungono buone notizie da parte dello stesso Dj che rassicura dal suo Blog tutti i fan che si erano preoccupati, affermando che per fortuna il figlio, che al momento è ancora in ospedale, sta molto meglio e il problema si sta risolvendo.

A quanto pare si è trattato di uno shock midollare che aveva causato la momentanea paralisi agli arti inferiori, ma che comunque  a detta dei medici è solo una situazione temporanea.

Da oggi, per fortuna, come scrive lo stesso Dj dal suo blog, il bambino è tornato a camminare regolarmente. L'incidente è stato causato da una brutta caduta che Michele 5 giorni fa aveva fatto mentre si trovava sopra una sedia in quanto si stava arrampicando per raggiungere una mensola, cosi come racconta il padre.

Cadendo, infatti, aveva sbattuto la schiena nello spigolo del letto e questo avrebbe causato lo shock midollare e la temporanea paralisi. Sono stati  per Linus e la sua famiglia letteralmente quattro giorni da incubo, finché oggi al quinto giorno la situazione è nettamente migliorata.

Anche gli stessi medici sono totalmente concordi e fiduciosi sul pieno recupero del bambino al 100% che già adesso è tornato a camminare anche se ancora con qualche normalissima difficoltà che nei prossimi giorni dovrebbe del tutto cessare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Insomma tutto bene quel che finisce bene. Per il conduttore radiofonico rimane un grosso spavento, condiviso con tutti i suoi fan che subito hanno dimostrato tutto il loro affetto e tutta la loro solidarietà all'artista in questo momento particolarmente difficile, invadendo il suo blog di messaggi di solidarietà. Momento che per fortuna presto è destinato ad essere per lui e la sua famiglia solo un lontano e brutto ricordo a differenza di quello che si era temuto in un primo momento.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto