La morte di Rosetta, uno dei volti storici di "Uomini e donne" e fonte di ispirazione per Maria De Filippi per l'introduzione della versione "Over" del programma, dedicata a persone mature in cerca d'amore, ha indubbiamente lasciato un vuoto profondo non solo nel pubblico che aveva tanto apprezzato la simpatica nonnina, ma anche nello staff e nei diversi protagonisti della trasmissione. Da quando è stata diffusa, sulla pagina Facebook ufficiale del programma, la notizia della dipartita della 93enne signora bresciana, numerosi stanno giungendo messaggi di cordoglio e d'affetto.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Uomini e donne

E, tra questi, è arrivato anche quello di Maria De Filippi.

Maria saluta Rosetta: "Ti voglio bene, rimarrai sempre con noi"

Maria De Filippi non ama comunicare sul web, né tantomeno sui social network.

Ma la scomparsa della cara Rosetta, alla quale era molto legata, ha spinto la conduttrice ad intervenire su Facebook per manifestare con un laconico ma quanto mai significativo "Ti voglio bene", l'affetto sincero che nutriva verso l'anziana signora che con la sua vitalità, la simpatia e la straordinaria gioia di vivere che manifestava in tutti i suoi atteggiamenti, ha riempito per diversi anni i pomeriggi di "Uomini e Donne". Del resto, proprio la partecipazione di Rosetta ad una puntata di "C'è Posta per Te", ha ispirato alla De Filippi l'idea di realizzare il cosiddetto trono "Over". La signora lombarda, infatti, era stata cercata da Giuseppe - anche lui deceduto - diventato, in un secondo momento, uno dei pionieri di dame e cavalieri nel primo pomeriggio di Canale 5, proprio insieme alla signora bresciana.

I migliori video del giorno

Quella puntata di "C'è Posta per Te" diede alla conduttrice lombarda l'input per introdurre una versione di "Uomini e Donne" aperta anche a persone mature che volevano trovare l'amore.

Da Tina a Gianni Sperti, in tanti ricordano, commossi, Rosetta

Tantissimi protagonisti di "Uomini e Donne" stanno ricordando pubblicamente la povera Rosetta, scomparsa a 93 anni. Tina Cipollari l'ha definita "una fedele compagna di viaggio", aggiungendo che la ricorderà sempre nelle sue preghiere, mentre Gianni Sperti scrive che non potrà mai dimenticare tutti i momenti di allegria che la simpatica signora ha regalato a lui e a tutto il pubblico durante le sue ospitate. Tra i corteggiatori che hanno conosciuto e hanno voluto salutare Rosetta, non poteva mancare Antonio Jorio, uno dei "senatori" della trasmissione, il quale la descrive come una donna "piena di umanità, calore e simpatia". Remo Proietti, ex corteggiatore di Gemma, sottolinea come fosse "una grande signora". Insomma, tante dimostrazioni di affetto e simpatia per Rosetta, il cui ricordo rimarrà indelebile nello staff di "Uomini e Donne" e in tutte le persone che l'hanno conosciuta.