Avete seguito la prima puntata della nuova fiction di Canale 5, Il Bosco, trasmessa venerdì 20 febbraio in prime time e adesso volete sapere cosa accadrà nelle prossime puntate di questa avvincente serie-tv che ha segnato il ritorno in scena della bravissima Giulia Michelini? Siete capitati nel "posto giusto" perché oggi vi forniremo tutte le anticipazioni riguardanti le nuove puntate de Il Bosco, che vedremo in onda il 27 febbraio e il 6 marzo 2015 su Canale 5.

In primis vi annunciamo che la fiction, a differenza delle altre serie-tv prodotte da Mediaset che durano un bel po' di settimane, durerà soltanto quattro settimane: quindi la puntata conclusiva di questa prima stagione de Il Bosco verrà trasmessa venerdì 13 marzo.

Il Bosco, anticipazioni puntate 2 e 3: ecco cosa succederà

Quali saranno i colpi di scena della seconda e terza puntata de Il Bosco? Le anticipazioni ufficiali rivelano che nelle puntate del 27 febbraio e del 6 marzo, vedremo Nina vittima di una nuova misteriosa aggressione: la donna, questa volta, teme che il suo aggressore possa ucciderla, ma per fortuna in suo aiuto arriverà Alex Corso, un uomo che ha scontato il suo debito "ingiusto" con la giustizia. Perché ingiusto? Alex, infatti, è stato messo in carcere per vent'anni, in quanto ritenuto responsabile della morte della sua fidanzata, tuttavia l'uomo si è sempre professato innocente e adesso che è uscito di prigione vuole cercare la verità. La sua storia, quindi, si intreccerà con quella di Nina, che vuole scoprire cosa è accaduto a sua madre e soprattutto se la donna è ancora viva oppure no.

I migliori video del giorno

Le anticipazioni de Il Bosco rivelano che dopo l'ennesima aggressione da parte del killer seriale, Alex finirà nel mirino dell'ispettore Damiani, il quale ritiene che l'uomo possa essere responsabile dei diversi omicidi che sono capitati in città negli ultimi tempi. Ecco allora che Alex sarà costretto di nuovo a finire dietro le sbarre: l'uomo, però, non ci sta e questa volta non vuole scontare di nuovo una pena che non gli spetta, così decide di organizzare un piano...