Eleonora Daniele si è fatta conoscere al Grande Fratello, quando ha partecipato alla seconda edizione del reality facendosi eliminare alla decima puntata. Da quel momento la sua carriera è stata tutta in ascesa, ha recitato in alcune fiction e condotto programmi importanti come Uno Mattina e Linea Verde. Si dice che lo spettacolo deve andare avanti, ma Eleonora Daniele, non è riuscita a fare la diretta del suo programma. Quando è stata informata della morte improvvisa di suo fratello Luigi, ha lasciato gli studi della Rai ed è corsa a Padova. Attorno alla scomparsa inattesa del ragazzo c'è molto mistero, infatti è stata disposta l'autopsia per accertare le vere cause del decesso.

Luigi aveva quarantaquattro anni e soffriva di autismo. Anche se era il primogenito, tutti in famiglia si prendevano cura di lui come se fosse un neonato. La malattia purtroppo crea nelle persone che ne sono affette, gravi problemi di comunicazione. Chi ne soffre tende a crearsi un mondo tutto suo, senza interagire con nessuno, nemmeno con i familiari.

La notizia è arrivata addosso alla conduttrice come una doccia gelata. Mancavano pochi minuti per andare in onda, ma davanti alla tragedia, non è riuscita a proseguire, a fingere che nulla fosse accaduto, ha preferito allontanarsi dalle telecamere e correre a grande velocità a casa sua, Padova. Eleonora Daniele un mese fa confidò a Maurizio Costanzo, nel programma, S'è fatta notte, la sua passione per lo studio.

Il suo sogno è stato sempre quello di laurearsi. Qualche anno fa è riuscita con molto sacrificio a conseguire la laurea in Scienze della comunicazione, informazione e marketing , con 110 e lode. Nell'intervista raccontò anche del rapporto che negli anni era riuscita a instaurare con suo fratello Luigi. Lei era molto legata al ragazzo.

Fin da bambina si era presa sempre cura di lui, nonostante fosse più piccola di sei anni. Ultimamente la famiglia aveva deciso di ricoverare Luigi in un istituto specializzato, dove poteva essere seguito con cura. Nessuno dei parenti si sarebbe aspettato una tragedia di questa portata, soprattutto perché la sua morte è ancora avvolta nel mistero.